NOVITA' MOTOCICLISMO

Smart Desert, scrambler elettrica by Fly Free

L’aspetto è quello di una scrambler retrò anni Sessanta, con sella piatta e passo corto. la tecnologia è però tutt’altro che vintage, con motore elettrico da 3kW, batterie al litio, tre riding mode e Smart Key per l’accensione. Si chiama Smart Desert ed è prodotta dall’azienda americana Fly Free: a breve sarà preordinabile tramite campagna di crowfunding

Smart Desert, scrambler elettrica by Fly Free
Smart Desert
Connessa allo smartphone tramite app, personalizzabile con più di 80 combinazioni di colori e accessori tra cui scegliere, completa di riding mode con tre modalità di guida selezionabili da manubrio e fino a 160 km agli 80 orari di autonomia. Queste in sintesi le caratteristiche della nuova scrambler elettrica a cui sta lavorando l’americana Fly Free. Si chiama Smart Desert ed è equipaggiata con un motore elettrico da 3kW e batteria al litio in due versioni: la prima di autonomia limitata a 80 km, la seconda, come accennato sopra, a 160. I consumi, com’è ovvio, variano però in base all’uso che se ne fa, o meglio, alla “spinta” che le viene richiesta: le tre modalità di guida - Eco, City e Speed - sono infatti personalizzabili dal guidatore stesso che può scegliere quanta energia utilizzare in tutte e tre.
I tempi di ricarica della batteria si attestano sulle 8 ore da presa domestica e, stando a quanto garantito dalla stessa Fly Free, dopo 700 cicli di ricarica la “vita” della batteria non scenderà sotto il 70%. Altro elemento tecnologico in contrasto con l’aspetto vintage è poi il sistema di accensione Smart Key abbinato alla connessione smartphone tramite app.
Le combinazioni di colori e accessori sono più di 80 e regalano la possibilità di giocare nello stile in base a gusti e preferenze: la base rimane però quella di una scrambler retrò anni Sessanta, con sella piatta in pelle, pneumatici tassellati, telaio a vista e piccolo faro 8ma a LED). Nulla si sa invece per quanto riguarda prezzo e data di lancio: a breve sarà possibile però preordinarla attraverso la campagna di crowfunding online.
Qui sotto, intanto, un breve vide ne mostra le principali caratteristiche.