NOVITA' MOTOCICLISMO

Si chiama E-Scooter, ma è il monopattino di BMW

Arriva a settembre il monopattino elettrico della casa tedesca, con velocità di 20 km/h e autonomia di 12 km. Realizzato in collaborazione con la Micro, ha dimensioni compatte, un peso contenuto e un sistema di messa in piega rapido, utile per il trasporto sui mezzi pubblici. Dotato di luce, ammortizzatore e doppio impianto frenante per una maggiore sicurezza costa 799 euro

Si chiama E-Scooter, ma è il monopattino di BMW
Un “pieno” in due ore
Approvata da pochi giorni la norma che consente ai veicoli elettrici leggeri di circolare in Germania, ecco che BMW presenta il monopattino E-Scooter, forte anche delle previsioni di crescita del settore della micromobilità. Con gli attesi aumenti delle limitazioni alla circolazione delle auto nei centri cittadini o con il probabile incremento della congestione nel resto della città, monopattini e simili possono giocare un ruolo di rilievo nel consentire spostamenti veloci in combinazione con il trasporto pubblico, sia extraurbano che urbano. Per affrontare la sfida con i livelli di qualità adeguati al blasone del marchio dell’elica, i responsabili di Monaco hanno stretto un accordo per lo sviluppo del modello con la Micro, azienda rinomata nel settore e detentrice di tecnologie innovative. Il risultato della collaborazione è un modello leggero (pesa solo 9 kg) e compatto, con un sistema di chiusura rapido utile per poterlo ripiegare velocemente per essere trasportato su treno, bus o nel baule dell’auto e per aprirlo con facilità una volta giunti in centro città. Il sistema elettrico è costituito dal motore nel mozzo da 150 W e dalle sottili batterie agli ioni di litio riposte sotto la pedana. Accumulatori che richiedono soltanto due ore per essere ricaricati completamente e consentono un autonomia di 12 km. In tema di sicurezza sono da rimarcare la presenza del cerchio anteriore di maggiore diametro che consente una guida più precisa e del doppio sistema di frenatura per la ruota anteriore e posteriore. Della dotazione fanno parte anche l’impianto luminoso e il mono ammortizzatore davanti per incrementare il comfort, in particolare su strade con manto irregolare come il pavé. La velocità è limitata a 20 km/h. Il BMW E-Scooter sarà disponibile a partire da settembre 2019 ad un prezzo di 799 euro.


NOTIZIE CORRELATE
  • News
    12 Novembre 2019
    BMW dà il via ai pre-ordini per la versione definitiva della bellissima R18. La moto pronta per la produzione di serie sarà svelata solo nel corso del 2020, ma di lei, dopo il debutto a Villa d’Este, sappiamo già molto, a cominciare dal suo possente boxerone da 1800 cm3
  • Moto
    11 Novembre 2019
    Doveva essere una delle star dello stand BMW a Milano, ma il prototipo non si è visto in fiera. Poco male ecco le foto della R18/2: lo stile è personale ma qusta volta ispirato alle maxicustom più recenti, il motore è sempre il boxer da 1800 cm3
  • News
    09 Novembre 2019
    SBK news – Il 2019 per Tom Sykes e BMW è stata una stagione decisamente brillante con quattro podi conquistati. Abbiamo potuto fare una chiacchierata con il campione inglse a EICMA, ecco cosa ci ha racontato