NOVITA' MOTOCICLISMO

Si chiama E-Scooter, ma è il monopattino di BMW

Arriva a settembre il monopattino elettrico della casa tedesca, con velocità di 20 km/h e autonomia di 12 km. Realizzato in collaborazione con la Micro, ha dimensioni compatte, un peso contenuto e un sistema di messa in piega rapido, utile per il trasporto sui mezzi pubblici. Dotato di luce, ammortizzatore e doppio impianto frenante per una maggiore sicurezza costa 799 euro

Si chiama E-Scooter, ma è il monopattino di BMW
Un “pieno” in due ore
Approvata da pochi giorni la norma che consente ai veicoli elettrici leggeri di circolare in Germania, ecco che BMW presenta il monopattino E-Scooter, forte anche delle previsioni di crescita del settore della micromobilità. Con gli attesi aumenti delle limitazioni alla circolazione delle auto nei centri cittadini o con il probabile incremento della congestione nel resto della città, monopattini e simili possono giocare un ruolo di rilievo nel consentire spostamenti veloci in combinazione con il trasporto pubblico, sia extraurbano che urbano. Per affrontare la sfida con i livelli di qualità adeguati al blasone del marchio dell’elica, i responsabili di Monaco hanno stretto un accordo per lo sviluppo del modello con la Micro, azienda rinomata nel settore e detentrice di tecnologie innovative. Il risultato della collaborazione è un modello leggero (pesa solo 9 kg) e compatto, con un sistema di chiusura rapido utile per poterlo ripiegare velocemente per essere trasportato su treno, bus o nel baule dell’auto e per aprirlo con facilità una volta giunti in centro città. Il sistema elettrico è costituito dal motore nel mozzo da 150 W e dalle sottili batterie agli ioni di litio riposte sotto la pedana. Accumulatori che richiedono soltanto due ore per essere ricaricati completamente e consentono un autonomia di 12 km. In tema di sicurezza sono da rimarcare la presenza del cerchio anteriore di maggiore diametro che consente una guida più precisa e del doppio sistema di frenatura per la ruota anteriore e posteriore. Della dotazione fanno parte anche l’impianto luminoso e il mono ammortizzatore davanti per incrementare il comfort, in particolare su strade con manto irregolare come il pavé. La velocità è limitata a 20 km/h. Il BMW E-Scooter sarà disponibile a partire da settembre 2019 ad un prezzo di 799 euro.
NOTIZIE CORRELATE
  • News
    12 Luglio 2019
    Realizzato in un unico esemplare su base della BMW X7, questo Pick-Up è stato presentato in occasione dei Motorrad Days. Si tratta di un mezzo potente e lussuoso che "di serie", sul cassone in teak lucidato, ha anche una F 850 GS
  • Fuoriserie
    11 Luglio 2019
    Realizzata dallo specialista austriaco Vagabund Moto, questa R nineT è stata spogliata del superfluo ed equipaggiata con componenti di altissima qualità, alcuni dei quali realizzati anche con stampanti in 3D
  • Green Planet
    11 Luglio 2019
    Nuovi brevetti depositati da BMW farebbero pensare all’arrivo di una moto ibrida equipaggiata con un motore elettrico affiancato a quello tradizionale. A suggerirlo è la capacità “variabile” di questo serbatoio, contraddistinto da una parte “flessibile” che può ospitate una batteria