NOVITA' MOTOCICLISMO

A settembre arrivano le nuove Moto Morini 61/2. Quanto costano e come sono fatte

Ormai ci siamo, le nuove Moto Morini 61/2 sono in arrivo e nel mese di settembre verranno consegnate ai concessionari. Due le versioni: una più stradale che non a caso si chiama Street (STR) e costa 6990 euro, mentre l’altra guarda da lontano agli sterrati, si chiama Scrambler (SCR) e costa 7390 euro

A settembre arrivano le nuove Moto Morini 61/2. Quanto costano e come sono fatte
Find the differences
Le differenze sono poche: la versione ispirata al fuoristrada ha le ruote a raggi invece che in lega e pneumatici leggermente tassellati, il manubrio più alto e più largo porta a una diversa impostazione di guida, c’è un accenno di cupolino e il parafango posteriore è più largo mentre quello anteriore è più alto. A parte tutto questo è esattamente la stessa moto. Una bicilindrica di media cubatura brillante e capace di adattarsi a tutte le situazioni.
La linea è gradevole e al passo con i tempi, il telaio è una struttura a traliccio di tubi con sospensioni Kayaba sia davanti che dietro: forcella a steli rovesciati di 43 mm di diametro con 120 mm di escursione, regolabile in tutte le funzioni; al posteriore un ammortizzatore che pure garantisce 120 mm di escursione, regolabile nel precarico e nel freno in estensione. I freni sono Brembo, all’anteriore due generosi dischi da 298 mm con pinze flottanti a due pistoncini, mentre sulla ruota motrice c’è un disco di 255 mm di diametro con pinza a due pistoncini. I pneumatici hanno le stesse misure: 120/70-18” anteriore e 160/60-17” posteriore, ma la STR è equipaggiata con coperture Pirelli Angel e la SCR con coperture Pirelli MT60.
Il motore bicilindrico parallelo ha cilindrata effettiva di 649 cm³ derivante da misure caratteristiche 83 x 60 mm, e la distribuzione doppio albero a camme in testa con quattro valvole per cilindro. Il raffreddamento è a liquido e l’alimentazione impiega un sistema di iniezione Bosch. Vengono dichiarati 44 kW (61 CV) a 8260 giri/minuto e 54 Nm (5,5 kgm) a 7000 giri/minuto, e una velocità massima di 170 km/h.

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Spy
    22 Settembre 2022
    A quanto pare in Moto Morini si pensa in grande, l’ultimo progetto sbucato in rete è quella di una maxi endurona con bicilindrico che pare essere derivato dal precedente 1187 cm³ Corsa Corta
  • Moto
    06 Settembre 2022
    Dopo la crossover X-Cape (da subito un successo) nelle vetrine dei concessionari arriva l’attesa Seiemmezzo, disponibile in due versioni: la stradale STR in queste pagine e la scrambler SCR. Ecco come sono fatte e come vanno
  • News
    14 Aprile 2022
    Moto Morini prosegue la sua corsa all’espansione con la nomina di Alberto Monni al ruolo di General Manager. L’obiettivo principale del suo mandato sarà quello di consolidare ulteriormente la presenza del marchio sul mercato italiano
Filtra tutti i contenuti per marca
Eicma 2022
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
IN EDICOLA
Sul numero di alVolante in edicola
Berlina o crossover?
Green Planet