NOVITA' MOTOCICLISMO

Seat, la mobilità del futuro è green

Allo Smart City Ecpo World Congress di Barcellona, la casa spagnola ha presentato una nuova unità operativa denominata Seat Urban Mobility. I primi prodotti realizzati sono uno scooter elettrico già pronto per la produzione di serie e una nuova versione del monopattino Exs. Ecco come sono fatti

Seat, la mobilità del futuro è green
Seat debutta nell'elettrico a due ruote
All oscorso Smart City Expo World Congress andato in scena a Barcellona Seat ha presentato le sue strategie per un futuro sostenibile e green. La casa spagnola ha annunciato la creazione di una nuova unità operativa strategica, “Seat Urban Mobility”, a cui si sono aggiunte le presentazioni del primo concept di e-Scooter elettrico e del nuovo e-Kickscooter. In pratica, questa nuova unità operativa dovrà coordinare e sviluppare tutte le idee relative alla mobilità cittadina, compreso carsharing e concept sviluppati in collaborazione con la pubblicva amministrazione spagnola, fino alle novità assolute come appunto i due scooterini visti alla kermesse catalana. Il primo si chiama e-Scooter e sarà in vendita a partire dal 2020 sia per i privati sia per le aziende che abbiano bisogno di una flotta di mezzi rapidi e leggeri.
Cuore dell’e-Scooter concept è il propulsore elettrico da 7 kW con una potenza di picco di 14,8 CV, equivalente a un 125, con una coppia di 240 Nm che permette allo scooter di raggiungere una velocità massima di 100 km/h, uno scatto da 0 a 50 km/h in 3,8 secondi  e un’autonomia di 115 km. La batteria sarà estraibile e si potrà caricare nelle stazioni di ricarica casalinghe oppure nelle stazioni pubbliche al costo di circa 0,70 euro per 100 km. Spiega  Lucas Casasnovas, nuovo responsabile della mobilità urbana di Seat: “Puntiamo a diventare un alleato per le città e il Seat e-Scooter concept è la risposta alla domanda pubblica per una mobilità più agile. La nostra collaborazione con Silence è un esempio di come la cooperazione tra i partner ci consente di essere più efficienti”. Lo scooter sarà in grado di contenere nel vano sottosella ben due caschi e sarà dotato della classica app per monitorare prestazioni della batteria e la posizione. Assieme all'e-Scooter Seat ha presentato anche il nuovo e-Kickscooter, versione di monopattino superiore all'attuale Exs (venduto in ben 10.000 esemplari) dotato di batteria più potente e un'autonomia in grado di arrivare a ben 65 km.