NOVITA' MOTOCICLISMO

Sarolea: la moto elettrica dal TT Zero alla 24 Ore di Le Mans

Sarolea ha annunciato che non prenderà parte quest’anno al TT Zero sull’Isola di Man. La casa Belga guarda altrove, alle competizioni Endurance: l’intenzione è quella di partecipare al mondiale 2019 e alla mitica 24 Ore di Le Mans

Sarolea: la moto elettrica dal TT Zero alla 24 Ore di Le Mans
TT Zero o 24Ore?
Drastico cambio di rotta per Sarolea: la casa belga ha infatti annunciato che non parteciperà quest’anno al TT Zero, cioè alla gara riservata alle moto elettriche che annualmente si disputa nella cornice del Tourist Trophy. All’isola di Man, Sarolea ha preferito il circuito francese di Le Mans, sul quale ha detto di voler disputare la mitica 24 ore, rivelando inoltre la propria intenzione di partecipare per l’intera stagione del campionato endurance 2019/2020. La sfida alle rivali a benzina è lanciata.
La mossa di Sarolea è tanto coraggiosa quanto ardita: mettersi alla prova in una competizione di resistenza con un veicolo elettrico, il cui principale avversario, lo sappiamo, è l’autonomia delle batterie. La ricompensa, però, sarebbe enorme, per la sua Manx7, la Casa potrebbe infatti guadagnarsi il record di primo costruttore di moto elettriche a completare un test tanto duro e impegnativo. Certo, ci si deve preparare bene: la decisione di non partecipare a gare nel 2018 potrebbe infatti essere stata presa proprio con l’intenzione di perfezionare ulteriormente la moto in vista del debutto nel mondiale 2019.
Attualmente la Manx7 è equipaggiata con un motore elettrico in grado di erogare 204 CV e raggiungere una velocità massima di 240 km/h. Numeri importanti anche per quanto riguarda l’autonomia massima, vicina ai 330 km. Sarà difficile, vero, ma visto anche l’ottimo risultato conquistato lo scorso anno da Dean Harrison che ha percorso le  37,7 miglia del Mountain  in un tempo di soli 20'56 "924 a una media di 173 km/h, le possibilità per Sarolea non mancheranno di certo.

 



NOTIZIE CORRELATE
  • News
    26 Ottobre 2019
    In calendario dal 2010, le gare del TT Zero, quelle cioè riservate alle sole moto elettriche, si fermano per due anni. Una pausa che permetterà all’industria motociclistica di adeguarsi alle tecnologie già raggiunte da alcuni produttori e team indipendenti
  • Green Planet
    18 Luglio 2018
    Sviluppata a partire dalla SP7 portata sull’isola da Dean Harrison per il suo 4° TT, la nuova MANX7 di Sarolèa vanta componenti di altissimo livello, un peso ridotto (per essere un’elettrica), un’accelerazione bruciante e un’autonomia che sfiora i 330 km. Per portarsela a casa bisogna avere però una certa disponibilità sul conto corrente…
  • Green Planet
    28 Aprile 2018
    Il team belga si prepara a partecipare alla gare endurance con un’esibizione prima della 24 Ore di Le Mans appena disputata. Un’iniziativa voluta per consentire al pilota Dean Harrison di provare l’emozione di guidare sulla pista francese e per prendere accordi con l’organizzazione e la FMI per preparare il debutto ufficiale nel 2019. Intanto prosegue lo sviluppo della SP7