NOVITA' MOTOCICLISMO

Riparte il Trofeo ThunderVolt, il monomarca elettrico di Loris Reggiani

La stagione si preannuncia ancora più combattuta dello scorso anno: hanno confermato la loro presenza i primi tre classificati del 2020, nell’ordine Alessandro Russo, Loris Capozzi e Luca Rosetti, ai quali si aggiungeranno avversari agguerritissimi e blasonati come Alessio Salaroli, vice campione europeo e due volte campione italiano minimoto

Riparte il Trofeo ThunderVolt, il monomarca elettrico di Loris Reggiani
Di nuovo in pista
Ritorna il Trofeo ThunderVolt-FMI, il campionato italiano monomarca di naked elettriche patrocinato dalla Federazione Motociclistica che si svolge cone le NK-E elettriche. Il primo appuntamento è stato questo weekend, al circuito Happy Valley di Cervia, dove si sono corsi i primi due round della stagione.
Ci sono delle novità: è stata introdotta una nuova mappatura che ha aumentato notevolmente le prestazioni delle NK-E, le moto protagonista della serie, la cui velocità massima è salita da 90 km/h a 105. Nei test pre-campionato sono stati registrati tempi sul giro inferiori di un secondo rispetto all’anno scorso, miglioramento che risulta particolarmente significativo se si tiene conto che si gira su tortuosi tracciati da minimoto.
La stagione si preannuncia ancora più combattuta dello scorso anno: hanno confermato la loro presenza i primi tre classificati del 2020, nell’ordine Alessandro Russo, Loris Capozzi e Luca Rosetti, ai quali si aggiungeranno avversari agguerritissimi e blasonati come Alessio Salaroli, vice campione europeo e due volte campione italiano minimoto, e ancora Marco Lo Iacono, Francesco Zaramella, Cristian Cimatti e Luca Borsetto, oltre ad alcune wild card di prestigio che verranno comunicate successivamente.
Tra gli organizzatori c’è anche Loris Reggiani.
«Mi manca il gusto unico nel guidare il 2 tempi e quindi essere riusciti a realizzare una moto sicuramente innovativa, ma anche così precisa nella guida e così divertente, che oltretutto va guidata in percorrenza come un 2 tempi, mi ha fatto accendere "la scintilla" negli occhi – ha detto dopo aver provato la NK-E –. Vedere cosa riescono a fare questi ragazzi sulle nostre ThunderVolt mi emoziona davvero. Anch'io ho iniziato la carriera in un campionato monomarca e non avrei mai pensato di poter dare un giorno la possibilità ad altri di provare a vivere le mie esperienze indimenticabili. Il livello dei piloti nel trofeo è notevole, quindi è un ottimo banco di prova anche per i futuri piloti, che inevitabilmente tra non molto gareggeranno su moto elettriche, ma almeno adesso abbiamo la prova che sarà molto divertente!».

Questo il calendario del campionato:
• 10/04-11/04, Happy Valley, Cervia (RA)
• 22/05-23/05, Galliano Park, Forlì (FC)
• 17/07-18/07, T.B.D. Emilia Romagna
• 04/09-05/09, Le Querce Karting, Cascia (PG)
• 16/10-17/10, Adria International Raceway, Adria (RO)

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Green Planet
    27 Gennaio 2019
    L’ex pilota forlivese debutta tra i costruttori con una moto elettrica, la NK-E, pensata per “giocare” nei kartodromi con gli amici. Un modello compatto con telaio e ciclistica da vera sportiva e motore da 8 kW a fornire ottime doti di accelerazione e ripresa. Realizzata con il meccanico Giuseppe Sassi e l’imprenditore Bruno Greppi, è stata svelata al Motor Bike Expo