NOVITA' MOTOCICLISMO

Prezzo benzina: ecco dove costa meno

Prosegue l'aumento del prezzo carburante in Italia. In base ai numeri diffusi dal Ministero dello Sviluppo economico, il prezzo medio della verde al self service ha sfiorato l’1,769 euro al litro mentre il diesel, cresciuto di 6 centesimi, tocca l’1,639 euro al litro. Ecco dove “conviene” fare il pieno alla moto…

Prezzo benzina: ecco dove costa meno
Prezzo carburanti
Non si ferma l’aumento dei prezzi carburante, in continua e costante crescita in Italia ormai da mesi. Dalla verde al GPL non si salva praticamente nessuno: seppur soggetti a possibili variazioni nonché puramente identificativi, i dati elaborati da Quotidiano Energia e bastati su quelli forniti dai gestori al Mise offrono una chiara panoramica circa l’andamento dei prezzi sul territorio nazionale. In riferimento all’osservazione di giovedì 20 gennaio, il prezzo medio nazionale della benzina al self service ha sfiorato l’1,769 euro al litro, in aumento di ben 5 centesimi rispetto al dato della giornata precedente, mentre quello del diesel, sempre al service, è cresciuto  a 1,639 euro al litro, con un rincaro cioè di 6 centesimi. Discorso analogo per il servito, dove il prezzo medio della benzina verde praticato dai gestori sale a 1,901 euro al litro e a 1,777 euro al litro il diesel. Gli aumenti, dicevamo, riguardano anche il gpl, già protagonista in questi ultimi mesi di un’incredibile (se non disastrosa) scalata dei prezzi: in base alla rilevazioni di cui sopra, si va oggi da un minimo di 0,813 euro al litro ai distributori no logo, fino ad un massimo di 0,837 euro al litro registrato nei distributori Esso.
Trovare la pompa più conveniente non è cosa facile: per aiutarvi, ecco di seguito i numeri diffusi da Quotidiano Energia elaborati sui dati del Ministero.

Benzina self
Agip Eni 1,785 euro al litro.
Q8 1,784 euro al litro.
Api IP 1,775 euro al litro.
Esso 1,769 euro al litro.
Tamoil 1,758 euro al litro.
Senza logo 1,745 euro al litro.

Diesel self
Agip Eni 1,646 euro al litro.
Q8 1,655 euro al litro.
Api IP 1,646 euro al litro.
Esso 1,637 euro al litro.
Tamoil 1,634 euro al litro.
Senza logo 1,622 euro al litro.

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Politica e trasporti
    22 Marzo 2022
    Il governo Draghi mette una pezza, temporanea, all’aumento dei prezzi di diesel e benzina. Per trenta giorni dall’entrata in vigore del Decreto (avvenuta oggi) si avrà un taglio di 25 centesimi sulle accise, riportando i prezzi del carburante al di sotto dei due euro
  • Politica e trasporti
    02 Novembre 2021
    Con il diesel che tocca l’1,8 e la verde che sfiora ormai i 2 euro al litro, l’aumento del prezzo carburante mette in ginocchio cittadini, imprese, industria e economia aziendale. In Francia scatta il bonus dei 100 euro per chi guadagna meno di 2mila euro al mese, ma in Italia il Governo, che non rinuncia agli enormi introiti garantiti dalle tasse, resta a guardare…
  • Industria e finanza
    06 Aprile 2020
    Benché ai minimi storici a causa dell’emergenza Coronavirus, il prezzo del carburante - in Italia, cioè nel terzo paese in Europa per quanto riguarda il costo del petrolio - non ne ha risentito più di tanto.  A pesare sono anche le accise, ma i conti non tornano comunque
Filtra tutti i contenuti per marca
Eicma 2021
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
IN EDICOLA
Sul numero di alVolante in edicola
Fresche di lancio già guidate
Green Planet