NOVITA' MOTOCICLISMO

Polini Italian Cup, la tappa di Ottobiano

Pioggia e colpi di scena hanno animato la tappa di Ottobiano del Tricolore Scooter Polini italian Cup. Tanto il pubblico presente in circuito e tanti anche gli appassionati che si sono collegati da casa per seguire la diretta facebook sulla pagina ufficiale. Ecco i risultati di tutte le classi

Polini Italian Cup, la tappa di Ottobiano
Gare combattute e pioggia
L'ultima tappa del Tricolore Scooter Polini Italian Cup 2018 si è svolta domenica scorsa a Ottobiano. Una giornata di gare caratterizzata dai soliti colpi di scena e da un clima ballerino che ha visto abbattersi sulla pista pioggia intermittente che ha contribuito a rendere ancora più avvincente e incerto l'esito delle gare. Il pubblico presente era numeroso, così come chi è ha seguito la diretta facebook della pagina ufficiale Polini. Ecco il resoconto delle varie classi in gara.:
Scooter 100 Big Evolution
In Gara-1 parte davanti a tutti Starnone trascinandosi dietro Blando e il sorprendente Righetti. Partenza sfortunata per Corsi, mentre Tiraferri scivola dopo un contatto con Starnone ed è costretto al ritiro. I tre piloti di testa allungano sul gruppo guidato da Zani e Morelli. Nel corso del finale di gara la pioggia inizia a cadere e si conclude anticipatamente la gara con vittoria di Starnone davanti a Blando e Righetti. In Gara -2 scatto fulmineo di Corsi inseguito da Tiraferri che passa al comando sotto la pioggia, mentre Corsi sbaglia ed è out con Blando che si ritrova in seconda posizione. La pioggia aumenta e Botti dimostra il proprio feeling passando in terza posizione. Corsi, nel frattempo, è vittima di due cadute sull’asfalto bagnato, come pure Starnone. A vincere è Tiraferri davanti a Blando, Botti e Righetti. Podio di giornata: Blando, Starnone, Righetti.
Scooter 70 Amatori
In Gara-1 è Sauro a prendere il comando davanti a Raineri e Moglia. I tre fanno il vuoto alle loro spalle con Raineri e Sauro impegnati in un duello caratterizzato da continui sorpassi. Paolo Moglia, nel frattempo, è vicino a due di testa pronto ad attaccare. Raineri riesce ad imporre il proprio ritmo e nel corso dell’ultimo giro guadagna quel piccolo vantaggio necessario a vincere. Moglia, beffa invece Sauro in volata per la seconda posizione. In Gara- 2 il più veloce al via è Sauro inseguito da Raineri, Moglia, Lanzilao. Sauro e Raineri ingaggiano un duello davvero entusiasmante su un asfalto nuovamente asciutto. Raineri riesce lentamente a distanziare Mogli, che nel frattempo si prende la seconda posizione mantenendola fin sotto la bandiera a scacchi davanti a Sauro. Podio di giornata: Raineri, Moglia, Sauro.
Scooter 70 AMA Supersport
Gara-1 vede scattare davanti al gruppo Nejc Sipek inseguito da Mantovani e Tognarelli. Mantovani, al secondo giro, supera Sipek, che poco dopo lo ripassa, mentre Tognarelli e
Calce sono in terza e quarta posizione. Un errore di Tognarelli lo esclude dal gruppo di testa facendo inserire Cionna. Il gran finale sancisce la vittoria in volata di Mantovani davanti a Sipek e Ivan Calce. In Gara- 2 parte davanti a tutti Sipek subito attaccato da Mantovani che passa al comando allungando su Sipek e Calce. Martin Mihael trova un buon ritmo ed occupa la quarta posizione. La pioggia costringe però alcuni piloti all’errore. Ne approfitta Luka Koren che recupera fino alla seconda posizione. In Gara-2 grande prova di Mantovani precede Koren e Calce. Podio di giornata: Mantovani, Calce, Sipek.
Scooter 70 Evolution Open
Gara-1 prende il comando Penzo, inseguito Castellini e da Bessard. Al primo giro Birtele scivola quando sembrava di poter stare con i migliori. Castellini attacca Penzo provando ad imporre il proprio ritmo. Dietro è lotta tra Bessard e Parodi che poco dopo trova il passo per involarsi verso la seconda posizione, complice anche un problema tecnico allo scooter di Penzo. Vince Castellini davanti a Parodi e Bessard. Gara- 2, sotto la pioggia Castellini parte concentrato sapendo di non dovere sbagliare. L’ufficiale Polini prende il comando della gara davanti a Penzo e Birtele con questi ultimi due a dare vita nella fasi iniziali a una serie di sorpassi che finiranno per portare Penzo all’errore aprendo la strada a Bessard e Parodi. Castellini è solitario al comando con Birtele che mantiene la seconda posizione, mentre Parodi grazie al suo grande passo sotto l’acqua, supera Bessard. Podio di giornata: Castellini, Parodi, Bessard.
Trofeo Vespa 135 cm3
In Gara -1 partenza spettacolare per Fuschini, Birtele, Benini e Tiraferri che si portano davanti a tutti, Tiraferri prova a forzare il ritmo, ma gli altri tre non gli lasciano scampo. Birtele vuole vincere riuscendo a portarsi davanti a tutti inseguito da Benini e Fuschini. Vince Birtele che allunga su Benini nel corso dell’ultimo giro, mentre Fuschini è ottimo terzo davanti a Tiraferri. In Gara-2 parte a razzo Benini inseguito dal compagno di team Tiraferri, Fuschini e Birtele. Tiraferri attacca e si porta in prima posizione già nella fase iniziale di gara, Benini prova a tenere il passo, ma alle sue spalle arriva Birtele che fa sua la seconda posizione. Quarto è Fuschini che in Gara-2 non riesce a tenere il ritmo dei primi tre di testa. Vittoria per Tiraferri davanti a Birtele, primo assoluto, mentre Benini è terzo. Podio di giornata: Birtele, Tiraferri, Benini.
Vespa 185 4T
In Gara 1 scatta bene Mirko Leporati, che da subito impone il proprio ritmo a Bagattini e Paccagnella. Leporati è deciso a mantenere la prima posizione e non si lascia intimidire dagli
attacchi di Bagattini. Alle loro spalle Paccagnella subisce l’attacco di Baglioni che si porta a casa la terza posizione in rimonta. Vittoria di Leporati davanti al velocissimo Bagattini.
In Gara-2 Caddeo è il più rapido seguito da Baglioni e Bagattini. Caddeo, nonostante la temperatura dell’asfalto non sia ottimale, riesce a forzare il ritmo distanziando in alcune tornate Baglioni che deve resistere a Bagattini in grande spolvero. Caddeo va così a vincere Gara-2, dando prova della sua buona condizione di forma. Seconda posizione per Baglioni e
terza per Bagattini. Podio di giornata: Caddeo, Baglioni, Bagattini.
 
NOTIZIE CORRELATE
  • News
    04 Ottobre 2017
    È andata in scena sul circuito Tazio Nuvolari di Cervesina (PV) la sesta e ultima prova del monomarca italiano dedicato agli scooter da competizione, che ha incoronato i campioni 2017 di ogni categoria
  • News
    21 Settembre 2017
    Polini ha presentato le nuove minicross XP1R e XP3R, "motine" realizzate con componenti di qualità e con tutta la tecnologia sviluppata sui campi di gara dal produttore bergamasco
     
  • News
    18 Maggio 2017
    Domenica 14 maggio è stata la giornata del secondo round del Polini Italian Cup 2017 sul tracciato di Latina. Tra gare vinte in solitaria e gare combattute fino all'ultima curva, ecco cos'è successo sulla pista laziale