NOVITA' MOTOCICLISMO

Polini Italian Cup 2022: a Pomposa il finale di stagione

In scena tra i cordoli di Pomposa, la quinta tappa della Polini Italian Cup 2022 ha regalato la scorsa domenica un emozionate finale di stagione. I colpi di scena non sono mancati e, in tutte le classi, c’è stata bagarre. Ecco com’è andata

Polini Italian Cup 2022: a Pomposa il finale di stagione
Polini Italian Cup 2022
Ospitata dal circuito di Pomposa la scorsa domenica, la quinta e ultima tappa della Polini Italian Cup 2022 ha chiuso alla grande questa 18a stagione di corse. Dalla Scooter 70 Amatori alla 70 Evolution, passando per la 100 Big Evolution Open e la 70 Super Sport, in pista c’è stata bagarre: salvo i due titoli già conquistati con una prova di anticipo da Danny Raccagni (Scooter 70 super sport) e Daniel Guerrero (Scooter 70 evolution), tutto era ancora da giocare. Vediamo com’è andata classe per classe…

Scooter 70 Amatori
Arrivato a quest’ultimo appuntamento stagionale in qualità di leader, in Gara 1 Alberto Sfiller se l‘è giocata tutta con Francesco Beneventi, Manuele Fulgeri, Filippo Mantovani, Luca Stocco e Andrea Visani. A terra a causa di un contatto, Sfiller è ripartito chiudendo in nona posizione e dimezzando il suo vantaggio sul suo diretto inseguitore in campionato; Fulgeri. A tagliare per primo il traguardo Benvenuti, autore di una straordinaria doppietta a Ottobiano, seguito da Fulgeri e Mantovani. In Gara 2 la resa dei conti: Fulgeri finisce a terra, ma a 2 giri dalla fine Sfiller si ferma per un problema tecnico, riaprendo così i giochi: Fulgeri allora cerca la rimonta, ma non riesce a conquistare punti a sufficienza. Il titolo va a Sfiller.
Podio di giornata: Benvenuti, Stocco, Visani
Podio di campionato: Sfiller 127, Fulgeri 126, Visano 122

Scooter 100 big evolution open
Giochi aperti anche nella Scooter 100 Big Evolution Open, con Paolo Birtele e l’ufficiale del team Polini Matteo Tiraferri separati da soli 4 punti. In Gara 1 Birtele si conferma il più veloce: dietro di lui gli inseguitori si infastidiscono reciprocamente permettendogli di acquisire un vantaggio che lo porterà al traguardo tranquillo. I giochi si chiudono in Gara 2, con Birtele che parte nuovamente in testa e riesce a guadagnare qualcosa su Guerrero, che guida il trenino degli inseguitori. Al settimo giro colpo di scena: la caduta di Mario Pace (illeso) induce il Direttore di Gara a esporre bandiera rossa per poter soccorrere al meglio il pilota. Si ricomincia con un secondo start per una gara di 6 giri. A dominare è ancora Birtele, che mette in atto il controsorpasso che lo porta dritto a una triplice vittoria: di gara, di giornata e di campionato. Guerrero è secondo e Tiraferri terzo.

Podio di giornata: Birtele, Guerrero, Tiraferri
Podio di campionato: Birtele p. 190, Tiraferri 168, Corsi 131

Scooter 70 super sport
Con il titolo già assegnato con una gara di anticipo a Danny Raccagni, la Scooter 70 Super Sport vede la grande sfida per la medaglia d’argento. A spartirsi le due vittorie sono Fabio Testa e Fabio Ciotola, mentre Paolo Moglia e Matteo Tortosa lottano per i due restanti gradini del podio: alla fine la spunta il primo, lasciando a Tortosa la medaglia di bronzo.
Podio di giornata: Moglia, Ciotola, Testa
Podio di campionato: Raccagni p. 190, Moglia 135, Tortosa 133

Scooter 70 evolution
Anche la Scooter 70 Evolution corre con il proprio Campione già laureto con un round di anticipo: se a Ottobiano aveva portato a casa non solo una bella doppietta, ma anche il Titolo Tricolore della Polini Italian Cup 2022, a Pomposa Daniel Guerrero corre una gara “tranquilla” che lo vede chiudere due volte in terza posizione. Già Laureto Campione della Scooter 70 Super Sport, Danny Raccagni raccoglie la sfida della nuova categoria ed è subito protagonista. Bel duello con Luca Koren in entrambe le manche con una vittoria ciascuno. Sul podio di campionato medaglia d’argento per Mihael Marko, due volte quarto a Pomposa, e di bronzo per Koren.
Podio di giornata: Koren, Raccagni, Guerrero
Podio di campionato: Guerrero p. 227, Mihael Marko 136, Koren 121

 



NOTIZIE CORRELATE
  • News
    10 Dicembre 2021
    Tutto è pronto per la nuova stagione della Polini Italian Cup. Giunta ormai alla sua 18° edizione, tornerà in scena nel nuovo anno con cinque appuntamenti a partire dal prossimo 10 aprile e alcune novità regolamentari. Ecco tutti i dettagli e il calendario
  • News
    19 Luglio 2020
    In scena sul nuovo tracciato di Pomposa, il primo dei tre round in programma quest’anno ha ufficialmente aperto - anche se in netto ritardo causa Coronavirus - la stagione 2020 della Polini Italian Cup. Le competizioni sono per quest’anno limitate a tre classi, ma le gare aperte anche ai piloti che non gareggiano con parti speciali Polini
  • News
    04 Settembre 2019
    Nello scenario del tracciato di Pomposa è stato Matteo Tiraferri a vincere nella classe regina Scooter 100 Big Evolution. Tiraferri. Secondo sigillo stagionale per Giacomo Caffagni nella classe Big Show, mentre nella Scooter 70 Evo Ama Caffagni firma il bis
Filtra tutti i contenuti per marca
Eicma 2022
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
IN EDICOLA
Sul numero di alVolante in edicola
Berlina o crossover?
Green Planet