NOVITA' MOTOCICLISMO

Pastori in Moto, nuovo sito per il mototurismo in Sardegna

Nato con l’intento di perseguire iniziative che facciano della Sardegna un riferimento internazionale per il mototurismo, Pastori In Moto racchiude un vastissimo archivio bilingue di itinerari tematici in moto, nonché una rete di strutture specializzate per l'accoglienza dei mototuristi

Pastori in Moto, nuovo sito per il mototurismo in Sardegna
Mototurismo in Sardegna
Torniamo a parlare di turismo sulle due ruote e, in particolare, di un nuovo progetto dedicato, anche, alla scoperta del territorio e delle sue eccellenze.
“100% sardo”, Pastori in moto racchiude il più vasto archivio bilingue di itinerari tematici in moto, nonché una rete di strutture specializzate per l'accoglienza dei mototuristi. Il progetto nasce dall’idea di Giuseppe Tuveri, ingegnere elettronico, Igor, fitness trainer e Nicola, pastore, unitisi con l’intento di perseguire iniziative che facciano dell’Isola un riferimento internazionale per il mototurismo.
Date le premesse, Pastori in Moto promuove così il mototurismo in Sardegna a 360 gradi, offrendo risorse ai motociclisti, informazioni sugli eventi, e un vasto archivio di itinerari dettagliati (oltre quaranta, per più di 10.000 km), dislocati lungo l'intera superficie regionale. Il portale fornisce anche funzionalità avanzate di ricerca itinerari, ricerca siti archeologici e strutture biker-friendly in prossimità degli itinerari o a seconda della geolocalizzazione del motociclista. Navigando sul menu è possibile, per esempio, conoscere i ristoranti, gli alberghi e i bed and breakfast nelle vicinanze, ma anche accedere a preziose informazioni contenute nel forum sul quale gli utenti possono condividere le proprie esperienze.
Presentato pochi mesi fa, il sito internet è ancora in fase di organizzazione: per questo motivo, gli autori chiedono contributi, consigli e opinioni. Potrebbe essere molto interessante…
Per farvi un'idea andate su pastorinmoto.org.