NOVITA' MOTOCICLISMO

Novus, moto elettrica in fibra di carbonio

La tedesca Novus ha presentato la versione definitiva della sua prima moto che, grazie all'uso abbondante di carbonio, pesa solo 75 kg. Presentata a gennaio in versione concept, ora è pronta per la produzione in piccola serie ma il prezzo è decisamente per pochi

Novus, moto elettrica in fibra di carbonio
Pronta per la serie
Si era vista per la prima volta al CES Technology Show negli Stati Uniti, allora si trattava di un concept artigianale con motore sul mozzo e tanto carbonio. Ora, però, la Novus, prima elettrica dell'azienda omonima, ha fatto il salto di qualità ed è pronta per la produzione in piccola serie. La moto è realizzata quasi totalmente in fibra di carbonio, materiale usato per telaio e cerchi, una soluzione non che appaga gli occhi, ma che garantisce anche la massima leggerezza, infati la Novus sulla bilancia fa segnare solo 75 kg. Dato che fa presagire maneggevolezza e spunto in accelerazione davvero interessanti, mentre riguardo alle prestazioni la velocità massima dichiarata è di 120 km/h e l'autonomia di 100 km.
Tantissimi i dettagli di qualità, come la sospensione anteriore monobraccio con un solo elemento ammortizzante, interessante anche la dotazione elettronica che prevede tre mappe motore (Base, Super e... God), la prima offre il 40% della potenza complessiva, la seconda si spinge fino al 70% mentre la terza offre tutta la potenza e la coppia disponibili. Le modalità si possono regolare tramite il cruscotto oppure via smartphone, grazie alla connessione bluetooth di serie. Da vera special il prezzo a cui la Nuvus è proposta: 60.000 euro chiavi in mano. La moto potrebbe essere pronta per la produzione già entro la fine dell'anno, vedremo quanti clienti troverà...