NOVITA' MOTOCICLISMO

Novità moto Intermot 2016, Triumph Street Cup, ecco com’è fatta

Deriva dalla Street Twin, la nuova cafè racer presentata a Colonia dalla casa di Hinckley ha un elegante cupolino di ispirazione racing, manubrio ribassato, ammortizzatori sportivi e specchietti all’estremità delle manopole. Invariato il bicilindrico 900 da 55 CV

Novità moto Intermot 2016, Triumph Street Cup, ecco com’è fatta
Una Bonneville in stile cafè racer
Prosegue la dinastia delle Bonneville, l’ultima nata è la Street Cup: sviluppata sulla base della "piccola" Street Twin, è una café racer con il caratteristico profilo Bonneville e linee pulite, sottolineate dai cerchi in lega, dal serbatoio da 12 litri e dal copricarter neri con logo triangolare Triumph e fregio Bonneville. Bella la sella (alta solo 78 cm), con rivestimento effetto Alcantara e cuciture a contrasto e coprisella passeggero (facilmente rimovibile). La posizione di guida, rispetto alla Street Twin, è più sportiva, il pilota sta un po’ più in alto e in posizione più arretrata e col busto inclinato in avanti per raggiungere il manubrio basso, dotato di specchietti montati alle estremità delle manopole. 
La Street Cup monta un cupolino in tinta, che nasconde un cruscotto con doppio strumento analogico e cornici in acciaio inossidabile lucidato ed è spinta dal motore Bonneville da 900 cm3, lo stesso della Street Twin, con cambio a cinque rapporti, coppia massima di 80 Nm a 3.200 giri e 55 CV (da fine primavera 2017 sarà disponibile un kit di depotenziamento a 48 CV per patente A2). Di serie acceleratore elettronico ride-by-wire, ABS e controllo di trazione disinseribile. La voce del bicilindrico può contare su due doppi silenziatori a megafono, corti e leggeri, con rivestimento nero e fondello in acciaio inossidabile. Quanto ai freni, la Street Cup, oltre all’ABS, dispone di una nuova pinza flottante assiale Nissin a due pistoncini e di un disco freno flottante da 310 mm. Nuovi anche gli ammortizzatori, che rialzano il posteriore, le pedane, simili a quelle della Truxthon e le frecce a led. 
Due le livree disponibili: Racing Yellow e Silver Ice, con filetti Jet Black applicati a mano e strisce dei cerchi Racing Yellow, oppure Jet Black e Silver Ice, con filetti Gold applicati a mano e strisce dei cerchi Gold.
Clicca qui per tutte le novità del salone di Colonia.
NOTIZIE CORRELATE
  • Spy
    26 Giugno 2019
    Dopo aver ammirato la versione "gioiello" TFC, ecco alcune foto rubate della Rocket III di serie. La moto svela una linea aggressiva e conferma ovviamente la presenza del maxi motore da 2500 cm3 e ben 170 CV. La vedremo quasi certamente a EICMA di quest'anno
  • News
    02 Giugno 2019
    Per il 2020 la Casa di Hinckley ha pensato a nuove colorazioni con cui impreziosire i modelli della gamma Modern Classic, Adventure e Roadster. Ecco come saranno Bonneville, Bobber, Speedmaster, Tiger, Speed e Street Triple
  • Green Planet
    19 Maggio 2019
    Seguendo una strada ormai “obbligata”, anche Triumph si lancia nella mobilità a zero emissioni. La Casa di Hinckley sarà a capo di un progetto avviato insieme a tre aziende specializzate nella ricerca e nello sviluppo di una nuova famiglia di moto elettriche