NOVITA' MOTOCICLISMO

Niu, sharing gratuito per i sanitari

Si chiama #movesafely l’iniziativa promossa dal costruttore cinese a sostegno delle persone impegnate nell’emergenza da coronavirus. La proposta, realizzata in partnership con gli operatori di sharing, consente a medici e infermieri di utilizzare gratuitamente gli scooter elettrici in condivisione. In Italia l’offerta è attiva a Milano con GoVolt

Niu, sharing gratuito per i sanitari

Scooter per la consegna di farmici
È un giusto tributo a coloro che sono più impegnati ad affrontare l’attuale emergenza pandemica l’ultima iniziativa benefica in ordine di tempo nell’epoca del coronavirus. A promuoverla è Niu Technologies, il produttore cinese di scooter elettrici urbani, in collaborazione con gli operatori dei servizi di sharing che utilizzano i “motorini” orientali. In contrapposizione con l’esigenza di tutti a stare a casa (#stayhome), i responsabili del marchio “green” promuovono il progetto #movesafely per consentire agli operatori sanitari di muoversi in sicurezza mantenendo la giusta distanza sociale. Per farlo i responsabili di Niu e KSR (distributore in Italia degli scooter elettrici) hanno siglato accordi con i propri partner dello sharing presenti in tutto il mondo per concedere le due ruote in condivisione con nolo gratuito per medici, paramedici e infermieri. Per usufruire dell’offerta è sufficiente scaricare l’app di gestione e caricare alcune semplici credenziali per accedere al servizio in vigore fino a nuovo avviso. In Italia l’iniziativa è realizzata a Milano in partnership con GoVolt con cui è stato organizzato anche un potenziamento della flotta a supporto dei servizi di consegne a domicilio di beni di prima necessità, oggi più che mai colpiti dall’eccessivo numero di richieste. A cogliere per primo l’opportunità è Associazione Volontaria Emergenza Milano Soccorso che utilizzerà gli scooter elettrici di Niu per la consegna a domicilio di farmaci. Oltre al capoluogo lombardo, gli scooter sharing a emissioni zero con i due ruote asiatici sono Revel (New York City), Scooty (Bruxelles), Ewe-Go (Oldenburg), Frank-E (Francoforte) e Poppy (Anversa e Bruxelles).

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Industria e finanza
    14 Settembre 2020
    L’abbassamento dei prezzi medi RC registrato a seguito dell’epidemia Covid 19 non ha inciso di molto sul rapporto tra le singole regioni. Seppur ridotti, i costi rimangono più alti al sud, con la Campania al primo posto tra le più care. Un modo per risparmiare rimane comunque quello di confrontare le varie polizze sui siti dei comparatori
  • Scooter
    13 Settembre 2020
    Progettato per il delivery urbano, lo scooter del marchio di Super Soco ha un telaio robusto in grado di supportare carichi fino a 150 kg e ampi portapacchi per collegare vani, cesti e borse. Il motore da 4 kW assicura buoni spunti in ripresa e accelerazione e gli accumulatori da 2,7 kWh spostamenti fino a 140 km. Ha luci a Led, display Lcd e app per diagnostica
  • News
    11 Settembre 2020
    Secondo uno studio della San Diego State University, il maxi raduno di Sturgis sarebbe stato uno dei più grandi focolai di coronavirus di tutto il Paese. Il dipartimento della Salute del South Dakota ne contesta metodi ed efficacia e lo scontro diventa politico