NOVITA' MOTOCICLISMO

NITO NES, lo scooter elettrico è candidato al Compasso d’Oro

Disegnando il NES, la NITO ha effettivamente voluto fare qualcosa che si distaccasse dalla routine e dalla banalità che caratterizza soprattutto i mezzi elettrici, obiettivo centrato e infatti lo scooter torinese è stato inserito fra i prodotti candidati al celebre premio Premio Compasso d’Oro

NITO NES, lo scooter elettrico è candidato al Compasso d’Oro
Design premiato
Lo scooter elettrico NES, prodotto dall’italianissima NITO (qui la prova del NES 5), è stato selezionato fra i prodotti candidati al XXVI Premio Compasso d’Oro. Forse non è noto a tutti ma si tratta di un riconoscimento estremamente prestigioso, il più antico nel campo del disegno industriale e raramente vede le due ruote inserite tra gli “oggetti” candidati. Venne istituito nel 1954 sulla spinta del grande architetto Gio Ponti, inizialmente fu sostenuto dai magazzini La Rinascente e dal 1964 è organizzato dall’ADI, l’Associazione di Disegno Industriale. La finalità è quella di premiare e valorizzare la qualità del design italiano: fare parte del ristretto lotto dei candidati significa essere percepito come oggetto unico per lo stile e la personalità.
Disegnando il NES, la NITO ha effettivamente voluto fare qualcosa che si distaccasse dalla routine e dalla banalità che caratterizza soprattutto i mezzi elettrici, un prodotto che richiamasse l’idea di scooter ma non somigliasse a nessun altro. Basta guardarlo: la linea è particolare davvero, lo spazio al di sotto della sella è vuoto, all’aperto, e le batterie estraibili sono nel pianale. Sono stati impiegati materiali ricchi e inconsueti come il compensato marino del pianale stesso, e ancora impiallacciati Alpi, pelle e cuoio, che trasmettono una sensazione di “naturale”; è originalissima anche la forma dello scudo arrotondato con il grande fanale in posizione centrale, ci sono ruote piccole ma con grossi pneumatici belli da vedere e comodi perché assorbono meglio le asperità; se volete scendere nel dettaglio, sono anche disponibili due motorizzazioni, una che permette una velocità massima di 45 km/h e 100 km di autonomia, l’altra che arriva a 90 km/h e 80 km di percorrenza, ma per il Compasso d’Oro non sono queste le cose più importante.
La cerimonia di premiazione si terrà il 9 settembre presso l’ADI Design Museum in via Ceresio 7 a Milano e se siete curiosi potete eseguirla in diretta streaming sul canale Facebook www.facebook.com/ADIassodesign . In alternativa potete visitare la mostra che rimarrà aperta al pubblico dal 10 al 16 settembre, dalle 11 alle 20.

 



Nito Nes

  • Prezzoda € 5.250
  • Peso98 Kg
  • Serbatoio0,0 l
  • Altezza sella81 cm
  • Lunghezza184 cm