NOVITA' MOTOCICLISMO

Neox, le novità della gamma e-bike 2017

Sono sette le bici a pedalata assistita proposte dal produttore vicentino per la stagione 2017, cinque soggette a un restyling e due novità firmate Pro. Migliora il sistema elettrico con batterie da 48 volt in grado di accumulare più energia, confermato il motore centrale con cambio sequenziale a 8 velocità

Neox, le novità della gamma e-bike 2017
In azienda si risparmia
A due anni dal debutto Neox rinnova la propria gamma e-bike senza stravolgere un progetto che ha ottenuto molti riconoscimenti, tra il quale il prestigioso Eurobike Innovation Award. Cuore delle bici a pedalata assistita rimane il sistema F8.11 che combina nel mozzo dei pedali il motore elettrico da 500 W, depotenziato a 250, e il cambio sequenziale a 8 velocità con comando elettronico. Le batterie con Panasonic,rimangono integrate nel tubo obliquo, ma sono ora da 48 volt anziché da 36, per incrementare la capacità da 378 a 500 Wh a tutto vantaggio dell’autonomia, adesso di 130 km (145 per la Sporter). Nuovo è anche il display, più ricco di informazioni sul viaggio e con l’antifurto elettronico (presente pure uno meccanico) con codice Pin disattivabile, nonché con la segnalazione della modalità di assistenza inserita (Eco, Standard o High). A cambiare rispetto al passato sono molti dettagli, come la sella in “soft athletic gel” per un comfort superiore, il manubrio con più regolazioni e le manopole con rivestimento più morbido e di forma più ergonomica, per rendere più naturale l’uso del comandi. News di rilievo riguardano pure i fari, ora a Led ad alta intensità luminosa, e l’impianto frenante idraulico con dischi anteriori di maggiore diametro (203 invece di 185 mm) per un frenata più sicura. È confermato il sistema di aggancio delle ruote che consente di smontarle e rimontarle in pochi secondi. Le e-bike in gamma sono sette con le novità 2017 che portano il suffisso Pro. La entry level è la Urban (3.590 euro), l’unica a conservare il sistema elettrico da 36 volt. Pensata per la città, ha telaio con doppio tubo obliquo per facilitare la salita in sella, un robusto portapacchi posteriore e cerchi da 28”. La City (4.590 euro) si differenzia per il sistema a 48 volt, la forcella ammortizzata da 50 mm e per gli pneumatici da 26” con battistrada larghi (2,3”), ideali per destreggiarsi sulle sconnesse strade urbane. La Touring (4.690 euro) assume nuove forme per uscire dalla città in cerca di avventure grazie al portapacchi predisposto per ospitare le borse da viaggio e alla forcella con escursione di 100 mm. A completare la gamma sono la Sporter (4.290 euro) per pedalate veloci e la Crosser (4.490 euro), “front” per il fuoristrada leggero, entrambe disponibile nelle varianti Pro. La Sporter ha tubo orizzontale alto, cerchi da 27,5” che privilegiano la scorrevolezza e un peso più contenuto (21 kg). La versione Pro (4.890 euro) si distingue per la colorazione nero con inserti rossi e per componenti di qualità superiore come i freni i TRP Quadiem-HP Grey Chrome, il reggisella a regolazione idraulica e gli pneumatici Vittoria E-Rando. La Crosser ha gomme tassellate da 27,5” e forcella SR Suntur da 100 mm personalizzata per Neox. La Pro (5.290 euro) subisce un “upgrade” simile alla Sporter. Le Neox sono acquistabili presso negozi specializzati, nello store di Vicenza o direttamente nella sede di Recoaro Terme dove sono previsti sconti di interesse.

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Green Planet
    24 Luglio 2020
    Pensata per muoversi in sicurezza e agilità in città, l’ultima e-bike nata a Borgo Panigale ha animo da trekking grazie a un telaio realizzato in collaborazione con Thok Ebikes e una dotazione di alto livello. I kit è il Shimano Steps E-7000 con batterie da 504 Wh, il cambio lo Sram NX a 11 marce e gli pneumatici i Pirelli Cycl-e GT
  • Green Planet
    23 Luglio 2020

    Si svolgerà dall’11 al 13 settembre nella città romagnola la terza edizione di una delle rassegne più apprezzare dagli amanti delle due ruote a pedali. Ad attenderli ci saranno oltre 300 marchi, molti con proposte di bici a pedalata assistita che si potranno testare su apposito tracciati offroad e "stradali". Ampio spazio è dedicato anche al cicloturismo e agli incontri con i campioni del ciclismo

  • Green Planet
    20 Luglio 2020
    Per la nuova gamma di bici a pedalata assistita il prestigioso costruttore di Monaco ha scelto il kit E-P3 dell’azienda bergamasca per le sue doti di alta efficienza e versatilità. Le nuove e-bike sono un’e-road e una gravel con telaio in carbonio e componenti di qualità e due cicli della serie Urban pensati anche per escursioni lungo le ciclovie europee