NOVITA' MOTOCICLISMO

MV Agusta Rosso: Brutale, Dragster e Turismo Veloce a buon prezzo

Tra le novità della casa di Schiranna per il 2020 c’è anche la gamma Rosso, tre modelli caratterizzati da un ottimo rapporto qualità prezzo. Per ottenere questo risultato si rinuncia a qualche dettaglio ricercato, ma non alla sostanza che è sempre quella delle “vere” MV Agusta

MV Agusta Rosso: Brutale, Dragster e Turismo Veloce a buon prezzo
Rosso concreto
La nuova “famiglia” Rosso di MV Agusta sarà la gamma di “ingresso” della casa di Schiranna, cioè i modelli con i prezzi (non ancora comunicati) più bassi. Caratteristica comune della famiglia la livrea rossa che si alterna a un elegante nero. Questa combinazione sarà la sola disponibile per i tre modelli della gamma: Brutale 800, Dragster 800 e Turismo Veloce 800.
Le differenze rispetto all'allestimento dei modelli standard sono, promette MV Agusta, minime. L'elemento più facile da individuare su Brutale e Dragster è costituito dai cerchi a razze, che sono gli stessi dei modelli standard ma senza la fresatura superficiale sul profilo delle razze. Strumentazione e comandi sono identici a quelli delle versioni standard, come anche la dotazione elettronica, che comprende l'immobilizer.
Tutta la Gamma Rosso monta il tre cilindri in linea di 798 cm3, nella versione con potenza massima “ridotta” a 110 CV (81 kW) a 11.500 giri/min e coppia massima di 83 Nm (8,5 kgm) a 7.600 giri/min, dotato di albero motore controrotante di derivazione MotoGP e cambio estraibile.

Tutta l'elettronica
La gestione del motore è affidata al MVICS (Motor&Vehicle Integrated Control System), che controlla tre iniettori e permette di scegliere tra alcune mappe impostate (Sport, Race, Rain) e una personalizzabile (Custom). Di serie il cambio elettronico MV EAS 2.1 che funziona in scalata e inserimento, mentre solo sulla Turismo Veloce è presente anche la piattaforma inerziale IMU.

La ciclistica vede al lavoro il classico telaio a traliccio in tubi di acciaio con piastre laterali in alluminio di MV, forcellone monobraccio e sospensioni regolabili. Di qualità anche l'impianto frenante, dotato di ABS Bosch 9 Plus con RLM che impedisce il sollevamento della ruota posteriore. Gli pneumatici di primo equipaggiamento della Dragster hanno misure 120/70 e 200/55, con canale rispettivamente di 3,50” e 6,00”; stesse misure dei cerchi per la Turismo Veloce, con pneumatici 120/70 e 190/55. La Brutale monta invece cerchi con canale di 3,50” anteriore e 5,50” posteriore; pneumatici 120/70 davanti e 180/55 dietro.
Cliccate qui per scoprire e novità d EICMA 2019.


NOTIZIE CORRELATE
  • News
    26 Marzo 2020
    L’evento era già stato spostato dalla data originale, prevista dal 5 all'8 marzo ai giorni dal 17 al 19 aprile ma a seguito dell’epidemia di coronavirus che impedisce qualunque spostamento e qualunque incontro di persone, uno dopo l’altro continuano a saltare tutti gli appuntamenti, a farne le spese ora la più importante fiera del Centro Sud Italia
  • News
    25 Marzo 2020
    La casa di Schiranna, a partire da giovedì 26 marzo, fermerà la produzione dello stabilimento varesino in ottemperanza alle nuove direttive emanate dal Governo. Resteranno attivi solo servizi "da remoto" per fornitori e clienti
  • News
    10 Marzo 2020
    Il fatto che la produzione MV Agusta punti sul prestigio e sull’esclusività non è una novità per nessuno e non riguarda soltanto le motociclette. È una caratteristica che verrà mantenuta anche per quanto riguarda gli accessori e il merchandising legati al prestigioso marchio: è in arrivo una collezione di accessori e articoli da viaggio che recheranno il logo della Casa di Schiranna, prodotti da Piquadro, uno dei brand di valigeria italiani più prestigiosi.