NOVITA' MOTOCICLISMO

MotoGP: un giro sul circuito di Finlandia con Mika Kallio

Il collaudatore KTM Mika Kallio ha fatto un giro sul Kymiring, nuovo tracciato finlandese, inserito in calendario a partire dal 2020. In sella a una KTM Duke 1290 ecco le sue traiettorie...

MotoGP: un giro sul circuito di Finlandia con Mika Kallio
A bordo con Mika
Il Kymiring, nuovo tracciato finlandese, è stato sede di alcuni test effettuati dai collaudatori MotoGP, che il 19 e il 20 agosto scorsi hanno raccolto informazioni sulla pista che entrerà in calendario a partire dalla prossima stagione. Il motomondiale manca dalla Finlandia dal 1982, ultimo anno in cui si corse sul circuito stradale di Imatra, poi cancellato dal calendario perché considerato troppo pericoloso per le gare. Il tracciato, di vecchia concezione, era lungo poco più di sei chilometri, tutto attorno c'erano alberi e balle di fieno, poche curve, un attraversamento di binari del treno e vie di fuga approssimative con spettatori a poca distanza.
Il pilota più vincente in Finlandia è Giacomo Agostini che tra 500 e 350 vinse ben 17 volte, ma qui vinse anche Lucchinelli nel 1981, anno del suo storico Mondiale in 500. 
Ben diverso il nuovo Kymiring, disegnato dalla Apex Circuit Design Ltd, che rispetta i massimi standard per le competizioni ed è omologato per ospitare non solo le moto ma anche la Formula 1. Il tracciato misura 4.600 metri con una larghezza variabile tra i 12 ed i 15 metri. Il rettilineo più lungo misura 1,2 km ed è opposto a quello di partenza, le curve sono 18 equamente distribuite tra destra e sinistra, mentre la progettazione ha cercato di rispettare la morfologia originaria del terreno e il dislivello tra il punto più basso e quello più alto è di 18 metri. A mostrarcelo in tutta la sua lunghezza è Mika Kallio, con questo bel video realizzato a bordo di una KTM 1290 Duke. Buona visione!