NOVITA' MOTOCICLISMO

Moto Usata - Yamaha XTZ 1200 Super Ténéré: pregi, difetti e cosa controllare

La maxi crossover di Yamaha non ha avuto il successo sperato, ma si tratta di un'ottima moto che ora si trova a prezzi interessanti. Dalla sua motore e trasmissione robusti, dotazione ancora attuale e finiture curate, ma pesa e ha la sella alta. Ecco tutto quello che c'è da sapere

Moto Usata - Yamaha XTZ 1200 Super Ténéré: pregi, difetti e cosa controllare
Punti di Forza
L’endurona di Yamaha non ha avuto un gran successo. Eppure basta guidarla un po’ per scoprire i suoi numerosi pregi. Per esempio il comfort molto buono: pilota e passeggero hanno spazio in abbondanza e sedute ben imbottite. Su strada è facile e prevedibile, si macinano chilometri in tutto relax.

Tutto quello che serve
Le finiture sono “da giapponese”, cioè curate alla perfezione, mentre la dotazione è molto ricca e ancora attuale. Oltre all’ABS con sistema integrale (da sempre di serie, anche quando non era obbligatorio) ci sono controllo di trazione e due mappature motore, sospensioni regolabili e dal 2014 addirittura elettroniche. In più ci sono parabrezza regolabile (manualmente), paramani e cerchi a raggi (l’anteriore è da 19 polllici) che montano pneumatici tubeless, cioè senza camera d’aria. Bene la frenata, sempre pronta e dosabile, dotata di sistema integrale

Punti deboli
Il motore bicilindrico frontemarcia manca un po’ di cat- tiveria nell’eroga- zione, ma la situazione è migliorata con l’aggiornamento del 2014. Il peso elevato (259 kg a secco rilevati) si sente nelle manovre da fermo che non sono mai del tutto facili. Non aiuta la sella alta, anche se regolabile (da 85 a 87 cm): chi è sul metro e settantacinque tocca sempre in punta di piedi. Il grosso serbatoio disturba un po’ il pilota, soprattutto con la sella ad altezza

Cosa controllare
❱❱❱ RUMORI MOTORE- Sulle moto con chilometraggio elevato si possono avvertire “strani” rumori metallici, ma non indicano in genere problemi particolari.
❱❱❱ TRASMISSIONE - Robustissima: l’unica cosa da fare per non avere problemi è cambiare l’olio del cardano ogni 20.000 chilometri
❱❱❱ SUPPORTI BAULE - Segnalati sui primi esemplari del 2010 alcuni problemi ai supporti del baule centrale, risolti comunque nelle versioni successive.
❱❱❱ FORCELLA - Rischio di usura prematura dei paraolio forcella a causa del peso.
❱❱❱ OLIO MOTORE - Segnalati alcuni rari casi di perdite olio dal carter motore: controllare bene che non ci siano tracce sospette.

I nostri rilevamenti
Velocità massima 209,2 km/h
Accelerazione 0-400 12,8 sec.
Consumo extraurbano 16,6 km/litro
Peso 259,5 kg

Sul Mercato
Anno           //    Euro
2018   //    11.200
2017   //     10.500
2016   //     9.400
2015   //     8.800
2014  //      7.800
2013 //      6.500
2012 //      6.000
2011 //     5.500
2010 //     5.000

 



NOTIZIE CORRELATE
  • News
    24 Giugno 2022
    Gli scooter, i ciclomotori e i motocicli della Casa dei tre diapason, oltre alla copertura di 3 anni, possono godere di una estensione che porta la durata della garanzia ufficiale a 5 anni. Ecco tutti i dettagli
  • Spy
    23 Giugno 2022
    L’elenco della Federazione Motociclistica Internazionale riguardante i modelli omologati per le competizioni nel 2023 annovera anche un’inedita Yamaha YZF1000W. Analizzando il codice del telaio e i (pochi) dettagli riportati sul documento, siamo quasi certi si tratti di una nuova R1…
  • News
    16 Giugno 2022
    Il 16 giugno 1942 nasceva a Brescia Giacomo Agostini. Il campionissimo compie oggi 80 anni e ha festeggiato facendo il bilancio della sua esperienza: "Mi guardo e dico che è impossibile che siano così tanti. Vado ancora in moto, e l’altro giorno al Paul Ricard ho toccato i 250 all’ora, mi sento bene, faccio tante cose come prima, ma non più con la stessa intensità"
Filtra tutti i contenuti per marca
Eicma 2021
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
IN EDICOLA
Sul numero di alVolante in edicola
Fresche di lancio già guidate
Green Planet