NOVITA' MOTOCICLISMO

Moto Guzzi, la Stornello secondo Oberdan Bezzi

Oberdan Bezzi torna su una Moto Guzzi immaginandosi questa volta una Stornello in chiave moderna. Sviluppata su base V9, la creazione del design italiano mixa il fascino vintage con elementi da scrambler moderna. Il risultato è tutto da vedere

Moto Guzzi, la Stornello secondo Oberdan Bezzi
Moto Guzzi Stornello
Prodotta dal 1960 al 1974 nelle cilindrate 125 e 160 cm3, la Stornello, ovvero la prima monocilindrica quattro tempi di Moto Guzzi, rivive oggi grazie al genio creativo di Oberdan Bezzi. Particolarmente affezionato al marchio dell’Aquila (tra le ultime creazioni del designer italiano ricordiamo la bellissima V85 TT) Bezzi se l’è immaginata in chiave scrambler, con ruote e sospensioni da fuoristrada (esattamente come l’originale evolutasi nella versione del ’71) privata di qualsiasi accessorio o particolare inutile e dipinta, è chiaro, con lo stesso rosso di cui si vestiva la mitica Stornello. Base di partenza per la realizzazione di questo concept grafico è la piattaforma V9: “Potrebbe affiancare la Bobber e la Roamer, ma con un animo più scrambler”, spiega lo stesso Bezzi. “Tecnicamente derivata dalle sorelle, ma meglio dotata a livello ciclistico, con ruote da 21" all’anteriore e da 17" al posteriore, sospensioni dall'escursione adatta ad un fuoristrada di medio livello, sella comoda, parafango alto e freni efficaci. Per la veste estetica ci piacerebbe un aspetto solido e sobrio, pochi ammennicoli e tanta sostanza. Con le sovrastrutture dipinte di bianco a contrasto con il telaio rosso, combinazione tipica di alcuni modelli Moto Guzzi del passato, come appunto la Stornello, da cui questa Scrambler riprenderebbe anche il nome del... volatile, come da vecchia tradizione della Casa”.
Sognata dai sedicenni di allora, questa più grossa Stornello potrebbe incuriosire e solleticare le voglie di numerosi e più o meno nostalgici motociclisti. Chissà che un giorno…

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Industria e finanza
    06 Novembre 2020
    Il consiglio di amministrazione del Gruppo Piaggio ha approvato il progetto di riqualificazione dello storico stabilimento della Moto Guzzi, a Mandello del Lario (CO). È previsto un investimento di diversi milioni di euro perché sarà un intervento su larga scala, che riguarderà sia l’area produttiva, sia quella degli uffici e della amministrazione, fino alla parte storica
  • News
    19 Luglio 2020
    Finalmente al via il Trofeo monomarca Guzzi dedicato alla V7 III con kit Guareshi. Il primo appuntamento è quello di questo fine settimana con due gare mini-endurance sul circuito di Vallelunga
  • News
    03 Luglio 2020
    In sella alla MotoGuzzi  V85 TT, il dakariano Franco Picco ha conquistato un terzo ed un primo posto all’Alps Tourist Trophy di Moto Raid Experience. Un’ottima prova, specialmente per la Tuttoterreno di Mandello, in gara in configurazione standard