NOVITA' MOTOCICLISMO

Montesa 4RIDE, caratteristiche tecniche, disponibilità e prezzo

Il marchio spagnolo, celebre per le sue moto da trial, lancia un nuovo modello ben più versatile, con il quale partire da casa, circolare su strada ma anche avventurarsi sui sentieri di montagna, senza eccessivi compromessi in tema di comfort e di semplicità di utilizzo grazie al motore addolcito e alle sospensioni con maggior escursione

Montesa 4RIDE, caratteristiche tecniche, disponibilità e prezzo
Per trial, ma non solo
È dal 1991, anno che vide la fine  della produzione della Evasión, moto focalizzata sul Trial escursionistico, che Montesa concentra la sua attenzione esclusivamente sulla produzione dei modelli specifici da Trial: Cota 311, Cota 314R, Cota 315R e, infine, Cota 4RT, modello rivoluzionario per il Trial grazie al nuovo motore 4T con distribuzione a 4 valvole e alimentazione a iniezione elettronica PGM-FI. Di recente sono arrivate la Cota 4RT260 e la più “da gara” Cota 300RR. Per il 2016, Montesa torna al concetto della Evasion e presenta la nuova 4RIDE, che vdremo al prossimo Eicma 2015 e sarà disponibile nel prossimo gennaio, a un prezzo non ancora comunicato ma che dovrebbe essere di circa 7.500 euro. La 4RIDE monta il motore di 258,9 cm3 4T delle Cota 4RT 260 e Race Replica (con potenza adatta alla patente A2); la novità rispetto ai modelli da trial si trova nel rapporto del cambio, completamente rinnovato. Dato l’orientamento più escursionistico del nuovo modello, le cinque marce hanno un rapporto più lungo rispetto ai modelli da trial, per affrontare così sia i trasferimenti più lunghi sia le zone più tecniche quali sentieri e “trialere”. Inoltre la 4RIDE adotta uno scarico di maggiore volume, più grande e più lungo rispetto a quello della Cota 4RT, per dare una risposta più fluida e meno aggressiva all’apertura del gas rispetto ad una moto da trial. In tema di comfort da segnalare la mancanza dell’avviamento elettrico (si avvia a pedale), ma anche il serbatoio dalla maggior capacità (4,4 litri, con un’autonomia dichiarata di 120 km), e il sottosella abbastanza ampio da contenere una giacca leggera, i guanti o un antipioggia. Quanto alla ciclistica, la nuova 4RIDE è dotata di telaio e forcellone in alluminio, entramabi leggeri e dotati di una piacevole finitura lucida. Inoltre, le sospensioni sono state rivisitate per il trial escursionistico: la forcella Tech regolabile è ora 38 mm più lunga e dispone di 24 mm in più di escursione; la sospensione posteriore R16V, anch’essa pluri-regolabile, è ora più alta di 12 mm. Infine, i freni Beaktec comprendono due dischi di tipo Wave, per aiutare la dissipazione del calore e la pulizia delle pastiglie, migliorando le performance dell’impianto.
NOTIZIE CORRELATE
  • News
    16 Febbraio 2019
    MotoGP news – Tutti gli appassionati della MotoGP almeno una volta si sono chiesti quanto possa costare una moto completa. Quanto "valgono" un motore, l’elettronica, i freni e le gomme? Mentre in caso di caduta quanto costa rimettere a posto una MotoGP? Ecco a voi tutte le risposte
  • Moto
    15 Ottobre 2018
    Allo scorso Intermot di Colonia la Casa tedesca ha presentato la VR6 RAW 2019, nuovo modello che condivide molte componenti con la sorella Classic, a partire dall'esclusivo motore 6 cilindri a V. Al momento non è disponibile in Italia, ma per il 2019 potrebbero esserci novità
  • Moto
    13 Ottobre 2018
    Presentata al Salone dell’auto di Parigi, la nuova moto francese monta un nuovo monocilindrico di 643,7 cm3 e sfoggia un’estetica da classica flat track, con cerchi a raggi e gomme semitassellate. Arriverà la prossima primavera e la vedremo in anteprima a EICMA