NOVITA' MOTOCICLISMO

Milano, al via gli incentivi per moto e scooter elettrici

Pubblicato il bando del Comune che dà il via alla richiesta dei contributi per l’acquisto di bici a pedalata assistita e di scooter e moto elettriche o ibride. Per le e-bike le agevolazioni sono di 1.500 euro, mentre per ciclomotori e motocicli sono di 1.800 euro, 3.000 euro in combinazione con la rottamazione. Le richieste vanno effettuate entro il 30 novembre

Milano, al via gli incentivi per moto e scooter elettrici

Si possono cumulare con gli incentivi statali
Annunciati a fine maggio, gli incentivi per l’acquisto di veicoli a basso impatto ambientale del Comune di Milano sono ora disponibili grazie alla pubblicazione dell’apposito bando. La struttura delle agevolazioni rispecchia quanto già anticipato e conferma l’erogazione dei contributi pari al 40% del listino (escluse Iva e messa su strada) fino a un importo massimo 1.800 euro per scooter e moto elettriche o ibride. La percentuale dell’agevolazione sale al 55% con un massimale che arriva a 3.000 euro se l’acquisto è effettuato con la rottamazione di auto a benzina fino alla classe Euro 2 o diesel fino alla classe Euro 5, nonché di ciclomotori o motocicli fino Euro 1 a quattro tempi o fino Euro 2 a due tempi. La cifra di 3.000 euro è valida anche per coloro che non possiedono un veicolo da almeno 4 mesi. Ad essere incentivate sono pure le bici a pedalata assistita con un supporto del 60% al prezzo d’acquisto con un limite massimo di 1.500 euro. L’importo può essere utilizzato anche per comprare delle cargo bike elettriche e non richiede nessun tipo di rottamazione. Sono esclusi dalle agevolazioni gli importi relativi agli accessori, come caschi catene e bauletti, mentre sono inclusi anche gli acquisti già effettuati, purché in data successiva a 4 maggio 2020. Per richiedere i contributi, cumulabili con quelli statali, si deve essere maggiorenni residenti a Milano (non sono ottemperate limitazioni di reddito Isee). Sono previste due fasi, con la Fase 1 di adesione al bando da effettuare “esclusivamente collegandosi all’applicativo web che sarà disponibile on line” entro il 30 novembre 2020. La Fase 2 è relativa alla liquidazione del contributo: per averlo l’utente dovrà, entro 90 giorni dal ricevimento della comunicazione di ammissibilità della domanda, “collegarsi all’applicativo web dedicato e rendicontare le spese sostenute che devono essere intestate al soggetto richiedente il contributo” e devono essere effettuate esclusivamente con sistemi di pagamento tracciabili. Se i documenti sono in regola si riceverà un bonifico sul conto corrente bancario indicato. Ricordiamo che il provvedimento del Comune di Milano fornisce anche agevolazioni per l’acquisto di auto a benzina (50% del prezzo fino a 4.000 euro), a Gpl o a metano (50% fino a 5.000 euro), ibride (60% fino a 6.000 euro) o elettriche (60% fino a 9.600 euro). Per ottenerle è obbligatoria la radiazione di vetture a benzina Euro 2 o precedenti o a gasolio Euro 5 o antecedenti. Tutti gli incentivi sono accessibili fino all’esaurimento dei fondi disponibili. In arrivo anche il bando destinato a micro, piccole e medie imprese, ai lavoratori autonomi titolari di partita IVA residenti a Milano, Enti del terzo settore e imprese artigiane non milanesi purché titolari di licenza per l’esercizio dell’attività di vendita su aree pubbliche rilasciata dal Comune di Milano. Il provvedimento è pensato per la sostituzione di vecchi veicoli con auto, furgoni, camion e pullman a basso impatto ambientale e prevede contributi compresi tra 5.500 e 21.000 euro. Considerato anche il supporto per l’acquisto di scooter e cargo bike ad alimentazione ibrida o elettrica, anche se rimangono ancora sconosciuti gli importi erogati.

 


 

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Green Planet
    12 Agosto 2020

    Si correrà dal 4 al 25 ottobre il Giro E, kermesse riservata ai corridori in sella alle e-bike che si tiene in concomitanza con il Giro d’Italia. Una sfida in 20 tappe per oltre 1.500 km di percorso e più di 26.000 metri di dislivello che metteranno alla prova i muscoli degli atleti e la qualità di e-Road e kit elettrici. Da affrontare ci sono salite storiche come il Colle dell’Agnello e il Passo dello Stelvio

  • Green Planet
    12 Agosto 2020

    Sono cinque le versioni della gamma 2020 dello scooter elettrico dello storico marchio lombardo. In comune hanno il telaio, cerchi da 13”, ammortizzatori e freni idraulici e un sistema Bosch con motore da 2 kW e batterie da 2 kWh per autonomie fino a 120 km. A differenziarli sono le colorazioni, gli allestimenti e le denominazioni Scout, Dark, Metal, Passion e Sport

  • Green Planet
    05 Agosto 2020
    Askoll rafforza il suo impegno nel settore delle biciclette a pedalata assistita con una nuova offerta calibrata su 4 diversi pacchetti. Validi fino al 30 settembre, consentono di acquistare una o più e-bike  godendo di un bello sconto