NOVITA' MOTOCICLISMO

Milano, al via gli incentivi per moto e scooter elettrici

Pubblicato il bando del Comune che dà il via alla richiesta dei contributi per l’acquisto di bici a pedalata assistita e di scooter e moto elettriche o ibride. Per le e-bike le agevolazioni sono di 1.500 euro, mentre per ciclomotori e motocicli sono di 1.800 euro, 3.000 euro in combinazione con la rottamazione. Le richieste vanno effettuate entro il 30 novembre

Milano, al via gli incentivi per moto e scooter elettrici

Si possono cumulare con gli incentivi statali
Annunciati a fine maggio, gli incentivi per l’acquisto di veicoli a basso impatto ambientale del Comune di Milano sono ora disponibili grazie alla pubblicazione dell’apposito bando. La struttura delle agevolazioni rispecchia quanto già anticipato e conferma l’erogazione dei contributi pari al 40% del listino (escluse Iva e messa su strada) fino a un importo massimo 1.800 euro per scooter e moto elettriche o ibride. La percentuale dell’agevolazione sale al 55% con un massimale che arriva a 3.000 euro se l’acquisto è effettuato con la rottamazione di auto a benzina fino alla classe Euro 2 o diesel fino alla classe Euro 5, nonché di ciclomotori o motocicli fino Euro 1 a quattro tempi o fino Euro 2 a due tempi. La cifra di 3.000 euro è valida anche per coloro che non possiedono un veicolo da almeno 4 mesi. Ad essere incentivate sono pure le bici a pedalata assistita con un supporto del 60% al prezzo d’acquisto con un limite massimo di 1.500 euro. L’importo può essere utilizzato anche per comprare delle cargo bike elettriche e non richiede nessun tipo di rottamazione. Sono esclusi dalle agevolazioni gli importi relativi agli accessori, come caschi catene e bauletti, mentre sono inclusi anche gli acquisti già effettuati, purché in data successiva a 4 maggio 2020. Per richiedere i contributi, cumulabili con quelli statali, si deve essere maggiorenni residenti a Milano (non sono ottemperate limitazioni di reddito Isee). Sono previste due fasi, con la Fase 1 di adesione al bando da effettuare “esclusivamente collegandosi all’applicativo web che sarà disponibile on line” entro il 30 novembre 2020. La Fase 2 è relativa alla liquidazione del contributo: per averlo l’utente dovrà, entro 90 giorni dal ricevimento della comunicazione di ammissibilità della domanda, “collegarsi all’applicativo web dedicato e rendicontare le spese sostenute che devono essere intestate al soggetto richiedente il contributo” e devono essere effettuate esclusivamente con sistemi di pagamento tracciabili. Se i documenti sono in regola si riceverà un bonifico sul conto corrente bancario indicato. Ricordiamo che il provvedimento del Comune di Milano fornisce anche agevolazioni per l’acquisto di auto a benzina (50% del prezzo fino a 4.000 euro), a Gpl o a metano (50% fino a 5.000 euro), ibride (60% fino a 6.000 euro) o elettriche (60% fino a 9.600 euro). Per ottenerle è obbligatoria la radiazione di vetture a benzina Euro 2 o precedenti o a gasolio Euro 5 o antecedenti. Tutti gli incentivi sono accessibili fino all’esaurimento dei fondi disponibili. In arrivo anche il bando destinato a micro, piccole e medie imprese, ai lavoratori autonomi titolari di partita IVA residenti a Milano, Enti del terzo settore e imprese artigiane non milanesi purché titolari di licenza per l’esercizio dell’attività di vendita su aree pubbliche rilasciata dal Comune di Milano. Il provvedimento è pensato per la sostituzione di vecchi veicoli con auto, furgoni, camion e pullman a basso impatto ambientale e prevede contributi compresi tra 5.500 e 21.000 euro. Considerato anche il supporto per l’acquisto di scooter e cargo bike ad alimentazione ibrida o elettrica, anche se rimangono ancora sconosciuti gli importi erogati.

 


 

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Green Planet
    19 Giugno 2021
    Ha ingombri compatti, un peso contenuto a 2.9 kg e prestazioni di rilievo grazie a una potenza massima di 700 W e a una coppia di 90 Nm. La nuova unità nel movimento centrale vicentina dovrebbe arrivare sul mercato entro fine 2021 offrendo quattro livelli di assistenza con un supporto alla pedalata fino al 400%. Si abbina a batterie da 500 o 630 Wh
  • Green Planet
    14 Giugno 2021
    Realizzata in circa un anno di lavoro da un team di studenti universitari olandesi, la Delta-XE vanta una scheda tecnica parecchio interessante. A spingerla c'è motore elettrico da 200 CV e 170 Nm di coppia, sufficienti per garantire un'accelerazione da 0 - 200 km/h in meno di 6 secondi
  • Green Planet
    04 Giugno 2021
    Dalla sfumature di blu all’aggressivo mix di nero e rosso: sono otto le livree pensate dai responsabili dell’azienda piemontese per colorare la nuova enduro MIG-R prossima al debutto. A scegliere il look definitivo saranno direttamente gli appassionati grazie alla possibilità di votare la preferita sul sito del costruttore