NOVITA' MOTOCICLISMO

Marquez prova la CBR1000RR-R Fireblade SP: "Straordinaria"

Progettata da Honda per riprendersi lo scettro nel mondiale SBK, la nuova CBR1000RR-R Fireblade SP è stata “testata” anche da Marc Marquez che, al Montmelò ha messo alla frusta i 217 CV del 4 cilindri in linea. Ecco il video

Marquez prova la CBR1000RR-R Fireblade SP: "Straordinaria"
CBR1000RR-R Fireblade SP
Dedicata ai piloti più esigenti e presentata solo pochi giorni fa in occasione di EICMA 2019, la nuova Honda CBR1000RR-R Fireblade SP è una super sportiva molto vicina a quelle utilizzate dai professionisti sui circuiti di tutto il mondo. Completamente riprogettata, la nuova SP è stata infatti pensata da zero proprio con l’obiettivo, nemmeno troppo nascosto, di spezzare l’egemonia Kawasaki nel Mondiale SBK e riprendersi uno scettro che manca alla casa di Tokyo dal 2007, anno in cui la CBR 1000 RR venne portata alla vittoria da James Toseland.Tra i fortunati che già vi sono montati in sella, niente meno che l’otto volte campione del mondo Marc Marquez, rimasto sinceramente impressionato dalla potenza e dall’esuberanza del 4 cilindri in linea da 1.000 cm3 e addirittura 217,5 CV (160 kW) a 14.500 giri/min. “Straordinaria - ha commentato lo spagnolo - è un razzo! É la moto migliore per i fan e per chi ama il motociclismo. E' una moto da strada, sicura nella maneggevolezza, con una grande stabilità e un motore che spinge tantissimo”.
D’altra parte, le soluzioni tecniche messe in campo da Honda sono di un livello altissimo. A prescindere dal già citato 4 cilindri, vanno per esempio ricordati i materiali di assoluto pregio, le misure di derivazione MotoGP e l’elettronica ultra moderna. All’interno dei tre Riding Mode disponibili è infatti ulteriormente possibile regolare altri parametri fondamentali come il livello di potenza (da 1 a 5), di freno motore (su tre livelli), il controllo di trazione (9 livelli e disinseribile), la gestione dell’impennata (tre livelli e disinseribile) e il launch control, regolabile su un numero impostato di giri per ottenere partenze sempre fulminee ed efficaci.
Pronta a riprendersi ciò che le spetta in SuperBike, eccola in azione tra i cordoli sotto la guida sapiente del Cabroncito.



NOTIZIE CORRELATE
  • News
    17 Gennaio 2020
    Otto anni dopo il ritorno alla Dakar della squadra ufficiale HRC, Ricky Brabec porta al trionfo la Honda e interrompe la lunga serie di vittorie di KTM che durava ininterrottamente dal 2001. A completare il podio Pablo Quintanilla su Husqvarna e Toby Price su KTM
  • News
    16 Gennaio 2020
    MotoGP news – In questi ultimi mesi Marc Marquez è stato impegnato nella riabilitazione della spalla destra operata a fine novembre, ma non tutto sembra andare secondo i piani. Lo spagnolo spera comunque di arrivare ai test in Malesia in condizioni migliori
  • Moto
    14 Gennaio 2020
    Le tanto attese CBR 1000 RR-R e SP arriveranno nelle concessionarie Honda alla fine di febbraio. I prezzi sono perfettamente in linea con la qualità e la dotazione tecnica della nuova SBK giapponese, mentre per vederla dai concessionari dovremo aspettare la fine di febbraio