NOVITA' MOTOCICLISMO

Magped, i pedali con lo sgancio magnetico

Paura dei tradizionali pedali con attacco SPD? Con i Magped dotati di magnete riscontrerete la stessa efficacia di un pedale con aggancio meccanico, ma con la libertà di un pedale Flat 

€ 149
Magped, i pedali con lo sgancio magnetico
Pedali piatti (in gergo Flat) o pedali con aggancio SPD? Solito dilemma che affligge tantissimi ciclisti che utilizzano le mtb da enduro, ma anche quelle da strada. Gli agganci migliorano la fase di pedalata, la rendono più efficace ed efficiente, tengono la bici “incollata” al pilota nelle evoluzioni aeree… ma c’è un ma: non tutti si sentono sicuri con gli agganci. “E se cado e non si sganciano”? Questa la domanda ricorrente, soprattutto da parte dei principianti.
Soluzione geniale
Magped (www.magped.com), un’azienda austriaca con sede ad Aldrans vicino Innsbruck, ha risolto questo problema. Come? Con dei pedali flat dotati di un magnete. In pratica, al posto delle solite tacchette, sotto la scarpa si installa una placchetta metallica che si “aggancia” sul magnete, rendendo più facile “mollare” il piede dal pedale in qualunque situazione. Rispetto ai pedali con aggancio il rischio di restare ancorati alla bici in caso di scivolata è praticamente nullo, perché il piede si stacca con la stessa facilità con la quale lo fareste con i flat.



Confezione completa
La confezione viene fornita di tutto: naturalmente oltre ai pedali, ci sono i Pin di differenti lunghezze, le placchette metalliche  da montare sotto le scarpe e tutti gli attrezzi che servono per il montaggio. In funzione della vostra preferenza, potrete scegliere modelli di pedali con una forza di aggancio tra 15 kg e 20 kg. La forza di aggancio si sviluppa principalmente verso il basso e questo permette di sganciare con facilità il piede dal pedale, praticamente senza sforzo, semplicemente con un movimento laterale. Persino nelle condizioni più critiche, potrete staccare il piede dal pedale anche senza spostarlo lateralmente, solo vincendo la trazione esercitata dal magnete con un movimento verticale, senza particolari difficoltà.



Non temono la ruggine 
La piastrina di aggancio è realizzata in acciaio trattato anticorrosione ed è compatibile con tutte le scarpe dotate di attacco SPD. La piastrina viene montata in pochi secondi con le solite 2 viti (3 viti sul modello Road). Rispetto agli altri sistemi di aggancio, i pedali magnetici funzionano perfettamente anche in presenza di fango e sporco. Inoltre, essendo la piastrina molto sottile e non sporgendo rispetto alla suola, si può camminare come (o quasi) con delle normali scarpe.

Come vanno
Noi abbiamo provato i Magped Enduro (costano da 149 euro), quelli più indicati per questa disciplina “gravity”, ma esistono modelli dedicati alle bici da strada (Magped Road, costano 189 euro) e alle mountain bike da cross country e da trail (Magped Sport, costano da 94 euro). Quello che colpisce da subito è “la forza” con la quale la placchetta metallica, sotto alla scarpetta, aggancia il magnete sul pedale, creando un accoppiamento che non fa rimpiangere gli agganci SPD. Questo permettere di spingere in salita senza la minima dispersione di energia, proprio come si farebbe con un pedale SPD.



Più sicuri in discesa
In discesa, sui passaggi difficili, e qui viene il bello, il piede si sgancia senza la tipica “scavigliata” che serve per svincolarsi dai pedali SPD: basta ruotare la scarpetta e, con uno sforzo irrisorio, vi ritroverete svincolati dalla bici in un attimo. Una volta superato l’ostacolo, basta riappoggiare il piede con la stessa disinvoltura con cu fareste su un pedale piatto: il magnete penserà al resto. Caratteristica che torna utile anche in condizioni fangose, dove gli attacchi SPD mostrano notevoli limiti di aggancio, mentre i Magped sembrano non curarsi dello sporco tra placchetta metallica e magnete. Certo, il prezzo da pagare rispetto a un pedale flat tradizionale è l’aggravio di peso di qualche etto, ma con l’innegabile vantaggio “psicologico” di sentirsi svincolati dalla bici in caso di necessità. A voi la scelta, per noi il giudizio è estremamente positivo.