NOVITA' MOTOCICLISMO

Lin Jarvis, Razgatlioglu in MotoGP? Sì, ma non nel team ufficiale

La telenovela va avanti da un po', ma se a parlare è direttamente il managing director di Yamaha MotoGP, allora le cose si fanno più interessanti. L'eventuale passaggio di Toprak Razgatlioglu alla classe regina del motociclismo sportivo è argomento pubblico ormai dallo scorso inverno, ma ora che si avvicina la data del test programmato e il mercato piloti entra nel vivo, alle parole potrebbero seguire finalmente i fatti.

Lin Jarvis, Razgatlioglu in MotoGP? Sì, ma non nel team ufficiale
Il momento giusto
Fabio Quartararo ormai è prossimo ad annunciare il proprio rinnovo con Yamaha e Franco Morbidelli ha un posto garantito in squadra fino al termine della prossima stagione. Non sembra esserci perciò spazio per il campione del mondo in carica superbike nel paddock del motomondiale, considerando che lo stesso pilota turco aveva rispedito al mittente la possibilità di un passaggio nel team satellite di Iwata. Lin Jarvis però è stato chiaro nelle dichiarazioni alla stampa, tanto sulle reali possibilità di Toprak, quanto sulle tempistiche. “Quello che gli abbiamo detto è che se ha intenzione di fare il passaggio, lo faccia il prima possibile perché quest'anno compirà 26 anni”.

Le condizioni
Il team manager ha chiarito che il test durerà un giorno e una squadra si dedicherà completamente a Razgatlioglu: “Sarà la prima occasione per vedere cosa può fare su quella moto. Credo che possa essere un pilota capace anche in MotoGP”. In Yamaha hanno intenzione di farsi le idee più chiare, e in prospettiva 2023 ci sono ben due selle da occupare, visto che tanto Dovizioso quanto Binder sembrano destinati a non rinnovare con il team di Razan Razali. Portare Toprak in MotoGP, e magari affiancargli Celestino Vietti sarebbe un doppio colpo non da poco per Lin Jarvis, che avrebbe così le carte in regola per propiziare un rinnovo tanto del team (che sta parlando con Aprilia) che dello sponsor italiano, WithU.
Ci sono i margini per fare ritornare Razgatlioglu sui suoi passi rispetto alle dichiarazioni rilasciate? L'inizio di campionato non è stato esaltante, e se c'è un momento buono per battere il ferro, sembra proprio questo.
 

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Moto
    21 Maggio 2022
    Si rinnova la naked retrò di casa Yamaha, con un motore più potente, una ciclistica più sportiva e un'elettronica da vera SBK.
  • News
    18 Maggio 2022
    La richiesta di meccanici specializzati è sempre forte, per questo Yamaha sta lavorando in sinergia con il Centro Nazionale Opere Salesiane e ha messo un ulteriore tassello con l’inaugurazione del primo Laboratorio Automotive di Roma, presso il centro di formazione professionale “ Teresa Gerini 
  • Scooter
    06 Maggio 2022
    Sono cambiate un bel po’ le versioni 2022 del Tricity 125 e 155, lo scooter a tre ruote lanciato da Yamaha nel 2014. A colpo d’occhio non si percepiscono ma il passo avanti è notevole e ha interessato un po’ tutti i settori, dal motore alla ciclistica, fino alla dotazione.
Filtra tutti i contenuti per marca
Eicma 2021
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
IN EDICOLA
Sul numero di alVolante in edicola
Fresche di lancio già guidate
Green Planet