NOVITA' MOTOCICLISMO

Le e-bike per i 10 anni di Bosch

Per celebrare il decennale del primo kit eBike System il costruttore tedesco ha creato il prototipo futurista eBike Design Vision con integrati nel telaio il sistema elettrico e le sospensioni. A omaggiare la decade sono anche Cannondale, Cube e Moustache con tre modelli esclusivi prodotti a tiratira limitata e disponibili dal prossimo autunno con prezzi...per pochi

Le e-bike per i 10 anni di Bosch
La visione dell’e-bike del futuro
Costituita nel 2009, la divisione dedicata alle bici a pedalata assistita di Bosch, l’eBike System, ha presentato il primo kit a Eurobike 2010. Da allora è trascorso un decennio che il Gruppo tedesco ha festeggiato con la eBike Design Vision, prototipo che anticipa una possibile interpretazione futura di bici elettrica. Un modello caratterizzato da linee tese e dall’integrazione nel telaio di tutte le componenti, a cominciare dal sistema elettrico con motore Performance Line CX nel movimento centrale e batterie PowerTube 625 nel tubo obliquo. A essere “nascosti” sono pure il ciclocomputer Nyon, inserito in un apposito slot al centro del manubrio che ospita pure il telecomando, e l’ABS Bosch eBike, il sistema di frenata d’emergenza riconoscibile sulle e-bike odierne per la scatola davanti al manubrio. Un dispositivo che sulla eBike Design Vision è celato da un piccolo portapacchi con il faro a Led, mentre le luci posteriori sono integrati nel telaio in carbonio. Quest’ultimo ha canaline per il raffreddamento del motore ed è privo di qualsiasi filo a vista, merito anche di cavi e collegamenti idraulici del sistema frenate occultati. L’aspetto più innovativo del design, però, è la sospensione posteriore con ammortizzazione inserita nel tubo orizzontale e praticamente invisibile a prima vista.

Gli omaggi di Cannondale, Cube e Moustache
A celebrare i 10 anni di Bosch eBike System sono anche Cannondale, Cube e Moustache, vincitori di un apposito concorso promosso dai responsabili del Gruppo tedesco per festeggiare la decade. In comune, naturalmente, hanno la presenza di dispositivi Bosch come i kit della serie Performance Line nella speciale versione “10 anni” e il ciclocomputer Nyon. A imporsi nel contest “Future Design” è la Cannondale Topstone Neo Carbon Lefty LE, una gravel con verniciatura nero/rame con forcella monobraccio ammortizzata e sospensione posteriore “nascosta” con 30 mm di escursione. Sarà prodotta in 50 esemplari in vendita da metà settembre a un prezzo indicativo di 9.499 euro. A vincere la categoria “Unique Character” è un’edizione speciale della Cube Stereo Hybrid 140 29, full suspension con cambio e regolazione sella elettrificate e senza cavi. Il telaio in carbonio ha struttura “High Performance Composite” per una maggiore rigidità e le componenti sono tutte di top di gamma. Per avere uno dei 99 esemplari previsti si devono sborsare 9.999 euro e avere la fortuna di trovare uno dei 99 rivenditori Cube sorteggiati a vendere l’edizione speciale. A dominare in “Bosch Heritage”, sezione che premiava la migliore collaborazione tra il produttore e Bosch eBike Systems, è la Moustache Friday 28 Travel. Uno modello celebrativo inteso come opera d’arte grazie alla verniciatura unica pensata dagli artisti Vincent Loisy e Loick Gravier alias Sakew. Il ciclo, inoltre, è un omaggio a una storia risalente all’inizio alla collaborazione con Bosch, quando una referente di Bosch percorse in e-bike da Mondeville, allora sede del sito di produzione dei kit tedeschi, a Reutlingen, “casa” di Bosch eBike Systems. Un viaggio di oltre 800 km durante il quale si fermò a Rambervillers, luogo di fondazione della Moustache. Un incontro che diede vita alla collaborazione tra le due aziende e ora celebrato con quest’e-bike da trekking con un accumulatore da 500 Wh, ma predisposta per ospitarne una seconda batteria proprio per fornire un’autonomia da esplorazione. I dieci esemplari prodotti da Moustache saranno messi all’asta con il ricavato destinato a una “buona causa”.

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Green Planet
    12 Agosto 2020

    Si correrà dal 4 al 25 ottobre il Giro E, kermesse riservata ai corridori in sella alle e-bike che si tiene in concomitanza con il Giro d’Italia. Una sfida in 20 tappe per oltre 1.500 km di percorso e più di 26.000 metri di dislivello che metteranno alla prova i muscoli degli atleti e la qualità di e-Road e kit elettrici. Da affrontare ci sono salite storiche come il Colle dell’Agnello e il Passo dello Stelvio

  • Green Planet
    05 Agosto 2020
    Askoll rafforza il suo impegno nel settore delle biciclette a pedalata assistita con una nuova offerta calibrata su 4 diversi pacchetti. Validi fino al 30 settembre, consentono di acquistare una o più e-bike  godendo di un bello sconto
  • Green Planet
    24 Luglio 2020
    Pensata per muoversi in sicurezza e agilità in città, l’ultima e-bike nata a Borgo Panigale ha animo da trekking grazie a un telaio realizzato in collaborazione con Thok Ebikes e una dotazione di alto livello. I kit è il Shimano Steps E-7000 con batterie da 504 Wh, il cambio lo Sram NX a 11 marce e gli pneumatici i Pirelli Cycl-e GT