NOVITA' MOTOCICLISMO

Lambretta elettrica: il futuro è a EICMA 2023

Al salone di Milano Lambretta ha presentato in anteprima mondiale uno scooter decisamente all’avanguardia. Si chiama Elettra e dovrebbe arrivare presto dai concessionari

Lambretta elettrica: il futuro è a EICMA 2023

Se ancora pensate alla Lambretta come a qualcosa di vintage dovrete rivedere le vostre idee. Non solo perché oggi il marchio è attivissimo e presente in 45 Paesi ma perché all’EICMA ha presentato in anteprima mondiale uno scooter decisamente all’avanguardia.

 

Il futuro è Elettra

Si chiama Elettra e non è ancora andata in produzione ma potrebbe andarci presto. È un veicolo in equilibrio passato e futuro. Lo styling in qualche modo riporta allo scooter che fu avversario della Vespa ma è qualcosa di assolutamente innovativo, un mix tra le linee tese e decise del frontale e quelle più morbide e arrotondate che si allungano verso il posteriore. Fuori dai canoni tradizionali.

 

Ciclistica tradizionale

Telaio e ciclistica sono tradizionali, le ruote sono di 12” e c’è la classica sospensione anteriore a ruota tirata con doppio ammortizzatore, ma quella posteriore è stata completamente riprogettata e l’ammortizzatore è posizionato orizzontalmente sopra il motore, collegato al forcellone d’alluminio da un braccetto.

 

La scocca si alza

Agendo su un telecomando tutta la scocca posteriore si alza per dare accesso al vano batteria e nella scocca è previsto un secondo vano portacasco; il manubrio è ancora più innovativo, nasconde all’interno le leve dei freni, che sono a scomparsa, e integra una strumentazione digitale ed un faro anteriore dalla particolare forma ad uncino.

 

Potenza di 4 kW

Il nome ”Elettra” suggerisce la motorizzazione: naturalmente elettrica, con un propulsore a magneti permanenti (PMSM, Permanent Magnet Synchronous Motor), in grado di produrre una potenza continua di 4 kW e una di picco di 11 kW, con una coppia di 258 Nm. La Lambretta del futuro può arrivare a 110 km/h ed ha tre modalità di guida: Eco, Ride e sport. Si va da un’autonomia di 127 km a velocità costante di 40 km/h sino agli oltre 60 km che è possibile coprire alla velocità costante di 80 km/h. La batteria al litio da 4,6 kWh si ricarica in circa 5h30’ con una presa domestica a 220 V, ma da una fast charge presso una colonna di ricarica pubblica si arriva all’80% in 36 minuti. Il peso di 135 kg rientra nella normalità della categoria.

 

Cliccate qui per vedere tutte le novità di EICMA 2023.

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Politica e trasporti
    20 Febbraio 2024

    L'amministratore delegato (e socio) di Fantic Motor ha assunto la presidenza di ANCMA, promettendo un forte impegno per la promozione e lo sviluppo del settore delle due ruote

  • Moto
    14 Febbraio 2024

    La travel enduro della Casa dell'aquila si rinnova, presentandosi in tre versioni inedite, che andrvannoanno a costituire la nuova gamma V85 per il 2024. Ecco la Strada, la TT e la TT Travel e i loro prezzi

  • Moto
    06 Febbraio 2024

    Abbiamo provato in anteprima la nuova Suzuki GSX-8R, una delle novità più interessanti presentate dalla casa giapponese al salone di Milano. Guardatevi la nostra video prova!

Filtra tutti i contenuti per marca
Eicma 2023
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
IN EDICOLA
Sul numero di alVolante in edicola
Speciale consumi di 62 auto
Green Planet