NOVITA' MOTOCICLISMO

KTM e Bajaj, al lavoro su un'elettrica "premium"

La partnership tra KTM e il colosso indiano Bajaj, in piedi dal 2007, potrebbe sconfinare in territori fino ad ora inesplorati: si parla infatti dello studio di una moto elettrica di fascia alta, forse una sportiva, oppure una Super Duke o chissà, una E-Adventure

KTM e Bajaj, al lavoro su un'elettrica "premium"
Se ne parla...
KTM e il colosso ndiano Bajaj fin dal 2007 hanno stretto una collaborazione che fino a oggi verteva solo sulla produzione di moto di piccola cilindrata a marchio austriaco, ma realizzate e assemblate negli stabilimenti indiani di Bajaj. Ora però, molte voci sembrano far propendere per l'idea che questa collaborazione possa sfociare in qualche cosa di diverso, che arrivi a riguardare anche altri settori della gamma di moto.
Pare infatti che i due marchi siano al lavoro su una moto elettrica di fascia premium, forse una sportiva che possa seguire il solco tracciato in questi mesi da Ducati e Triumph con le loro  V21L MotoE e TE-1. Ma non è da escludere l'arrivo di una Super Duke elettrica, oppure un'Adventure. Non esiste, ad oggi, una conferma ufficiale, però le parole dei massimi dirigenti dei due gruppi paiono confermare il rumors. Stefan Pierer, CEO di KTM, non più tardi di qualche mese fa disse: "Le elettriche A1 da massimo 15 CV, nei prossimi dieci anni soppianteranno scooter e ciclomotori. Il due tempi è destinato a sparire in tempi brevi e tutto quello che riguarda potenze superiori alle A1 va nella direzione delle moto green. I costruttori hanno dei piani molto chiari", come a dire: le scelte dei costruttori sono evidenti, e noi non possiamo che adeguarci per non restare indietro.  Il direttore esecutivo di Bajaj Auto Rakesh Sharma si è spinto più in là facendo addirittura una mezza ammissione:  "Stiamo anche discutendo con KTM, è in corso un lavoro congiunto in cui stiamo esaminando piattaforme per motociclette elettriche di fascia alta. Si tratta di un progetto che è nei nostri radar da tempo e verrà annunciato al momento giusto". Con l'irruzione nel settore elettrico di Ducati e di Triumph, pare proprio che il momento giusto sia arrivato. Che ci sia qualche novità già il prossimo EICMA? Stay tuned... 

 

 



NOTIZIE CORRELATE
  • News
    03 Agosto 2022
    La casa austriaca aveva iniziato bene il 2022, ma la vittoria di Miguel Oliveira è rimasta un caso isolato e la RC16 fatica ad andare a podio. La politica dei piloti è incomprensibile: sotto contratto ce ne sono moltissimi, ma i più vincenti vengono lasciati andare
  • Moto
    02 Agosto 2022
    La casa austriaca sarà presente in forze alla HAT Sanremo-Sestriere, l’evento clou della stagione dell’adventouring, schierando un “dream team”: il capitano sarà il grande Giovanni Sala, e insieme a lui altri tre compagni di viaggio definiti “d’eccezione”
  • Moto
    29 Luglio 2022
    Ha la frizione automatica come uno scooter ma è molto, molto più divertente. Ne saranno contenti i bambini a stelle e strisce, perché la nuova KTM 50 SX Factory Edition è destinata esclusivamente al mercato nordamericano, dove arriverà il prossimo mese
Filtra tutti i contenuti per marca
Eicma 2021
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
IN EDICOLA
Sul numero di alVolante in edicola
Berlina o crossover?
Green Planet