NOVITA' MOTOCICLISMO

KTM 890 Duke R, in arrivo una nuova naked?

Alcune foto spia sembrano confermare l'arrivo, per il 2020, di una nuova Duke con motore maggiorato a 890 cm3. Con una cilindrata maggiore arriverebbero più CV, circa una decina in più di quelli attuali

KTM  890 Duke R, in arrivo una nuova naked?
Più potente
Alcune foto rubate in pista da Das Motorrad hanno mostrato Jeremy Mc Williams in sella a una KTM 790 Duke "molto interessante". Le borse per la strumentazione e alcuni camuffamenti nella zona del motore, oltre a un sound più cupo, sembrano confermare che la casa di Mattighofen sia in procinto di presentare una Duke con cilindrata aumentata a 890 cm3. Per rispettare la Euro 5, quindi, KTM ha deciso di aumentare la cilindrata e con essa i CV, che potrebbero salire dagli attuali 105 a 115. Con essa, arriveranno giocoforza anche un nuovo impianto di scarico e un nuovo catalizzatore, utile a far rientrare la moto nelle rigide norme antinquinamento che entreranno in vigore dal prossimo anno. Resta da capire se l'aumento della cilindrata riguarderà solo una versione R della famiglia oppure se il nuovo motore andrà ad equipaggiare tutta la famiglia. Dalla foto emergono poi ulteriori novità che riguardano il comparto frenante che è equipaggiato con una pompa radiale Brembo e due nuove pinze, sempre della casa italiana. Dalla foto sembrano esserci anche delle novità per quanto riguarda la forcella, sempre della WP ma con possibilità di regolazione. La moto potrebbe fare la sua prima comparsa ufficiale a EICMA 2019, quando verranno presentate tutte le novità previste per il 2020, per ulteriori aggiornamenti restate collegati con noi, vi forniremo in tempo reale tutte le anticipazioni che vedremo al Salone di Milano. 

 


NOTIZIE CORRELATE
  • News
    21 Maggio 2020
    La casa austriaca ha presentato un nuovo programma di finanziamenti per tutta la gamma. Due le tipologie per diluire nel tempo i prezzi dei modelli: da 12 a 36 mesi e da 12 fino a 60 mesi, prima rata a 120 giorni
  • News
    20 Maggio 2020
    La squadra fondata da Stefan Kiefer deve fare cassa e propone i due prototipi di Mattighofen al prezzo di 49mila euro l'uno. La prima moto è del 2018 e monta un motore Honda 4 cilindri 600, la seconda è del 2019 ha il 3 cilindri Triumph, per entrambe potenze di poco superiori ai 130 cavalli
  • News
    18 Maggio 2020
    MotoGP news – Il mercato piloti di Ducati non è ancora definito, nelle ultime settimane si è parlato spesso di un possibile passaggio di Dovizioso in KTM, ma il responsabile motosport della casa austriaca Pit Beirer sembra chiudere all'italiano: la priorità è continuare con gli attuali piloti