NOVITA' MOTOCICLISMO

KTM 1290 Super Duke GT my 2022, viaggiare è più facile

Sulla versione 2022 presentata dalla Casa austriaca l’anima non è cambiata ma ci sono diverse novità, la maggior parte rivolte ai viaggi a lungo raggio, come l’inedito sistema di navigazione Turn-by-turn Plus, in grado di funzionare anche offline

KTM 1290 Super Duke GT my 2022, viaggiare è più facile
La 1290 Super Duke GT è l’interpretazione della moto sport tourer in chiave KTM: una granturismo tutt’altro che pacifica, con la quale è possibile fare tanta strada senza affaticarsi ma allo stesso tempo capace di prestazioni notevolissime. È nata per macinare chilometri ma la ciclistica è quella di una sportiva e l’aspetto non lo nasconde, la carrozzeria è protettiva ma gli spigoli abbondano e la colorazione manda messaggi... bellicosi.

Tante novità
Sulla versione 2022 presentata dalla Casa austriaca l’anima non è cambiata ma ci sono diverse novità, la maggior parte rivolte ai viaggi a lungo raggio.
Una di esse è l’ampio display TFT da sette pollici dal quale è possibile intervenire sulle regolazioni, impiegando il joystick installato sul blocchetto elettrico del manubrio di sinistra.
Sulla 1290 Super Duke GT 2022 viene montato per la prima volta l’inedito sistema di navigazione TBT+ Turn-by-turn Plus, le cui istruzioni vengono proiettate direttamente sul display. Il sistema può funzionare anche offline, impiega mappe in formato standard e può segnalare punti di interesse, ad esempio distributori di carburante, ristoranti e aree di servizio. Molte funzionalità, come la scelta di una delle destinazioni preimpostate, possono essere gestite direttamente dalla strumentazione senza bisogno di estrarre il telefono; il sistema consente anche di bypassare un punto del percorso, e ricalcola il tragitto per arrivare a destinazione senza proporre continue inversione di marcia.

Cerchi più leggeri
Aldilà dell’elettronica, sono cambiati anche i cerchi, gli stessi montati dalla KTM 1290 Super Duke R, più leggeri di 1 kg, e sono state adottate nuove coperture Continental ContiSportAttack4.
Non è cambiato invece il motore, un bicilindrico a V di 1301 cm³ accreditato di 175 CV e 141 Nm, così come sono stati mantenuti l’ABS Cornering e i riding mode Street, Sport e Rain, ai quali può venire aggiunto come optional il mode Performance.
Non è cambiato nemmeno l’evoluto sistema di sospensioni semi-attive WP APEX gestito da una logica dedicata, il cui algoritmo consente di scegliere fra quattro condizioni di carico diverse: pilota, pilota e passeggero, pilota e bagaglio, oppure pilota, passeggero e bagaglio.
L’arrivo della 1290 Super Duke GT 2022 dai concessionari è previsto a partire dal prossimo mese di gennaio.

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Spy
    22 Gennaio 2022
    Nei giorni scorsi si era parlato dell'arrivo di una maxi Svartpilen 1301, ma oggi queste immagini hanno un'altra paternità: si tratterebbe della nuova Brabus. Lo specialista tedesco è famoso per essere un tuner di alto livello nel settore automobilistico, particolarmente legato a Mercedes; adesso si rivolge al settore delle due ruote e lo fa prendendo come base una KTM 1290 Super Duke RR, che è stata sottoposta a significative modifiche a quanto si vede da queste foto rubate durante un test su strada
     
  • Green Planet
    16 Gennaio 2022
    La gamma eDrive 2022 è costituita da due balance bike elettriche create per consentire ai bambini a partire dai 3 anni di prendere dimestichezza con gli equilibri delle due ruote e affinare la sensibilità con la manopola dell’acceleratore. Hanno telaio in alluminio, motore con tre livelli di erogazione e batterie per divertirsi per un’ora
  • News
    14 Gennaio 2022
    Ecco alcune foto che mostrano quella che sembra essere la futura KTM 990 Duke. Un ritorno, dunque, a una cilindrata storica per la casa di Mattighofen che per l'occasione sfodera anche un'estetica che sembra essere "al passo" con le mode attuali, come ad esempio il frontale dotato di fari sovrapposti...