NOVITA' MOTOCICLISMO

Kawasaki, arrivano le Mach turbo?

Tra le possibili novità attese per il 2021 è stata ventilata l’ipotesi che Kawasaki voglia rinverdire i fasti delle mitiche Mach III degli anni 60-70 realizzando una versione moderna con motore sovralimentato su base Z 650 o ZX-6R. Si tratta di un’idea parecchio “estrema”, ma decisamente interessante…

Kawasaki, arrivano le Mach turbo?
Arriveranno davvero?
Nel 1969 Kawasaki stupì il mondo con la mitica 500 H1 Mach III, dotata di un tre ciindri in linea due tempi da circa 60 CV, capace di accelerazioni brutali ma, va detto, inserito in una ciclistica assai poco precisa e freni a tamburo davanti e dietro decisamente inadeguati. Ma erano altri tempi...
Ora però dal Giappone arriva la notizie (senza conferme ufficiali) che la casa di Akashi vorrebbe rinverdire i fasti della mitica Mach III, riprendendone lo stile e montando una motorizzazione non più due tempi, ma altrettanto "esagerata" e fuori dagli schemi, grazie a un compressore volumetrico! La rivista Young Machine ha pubblicato questo bozzetto di una nuova H1 dotata di motore 600 supercharged (come quelli delle H2). Secondo le "spie" giapponesi Kawasaki dovrebbe decidere a breve il motore sul quale montare la “turbina”: tra i candidati ci sono il bicilindrico della Z 650 oppure il quattro cilindri della ZX-6R. Due soluzioni entrambi possibili, ma che porterebbero a sviluppi decisamente differenti. A prima vista la soluzione bicilindrica ci sembra la più fattibile (ed economica) rispetto al 4 cilindri della Ninja. Per saperne di più non ci resta che attendere il prossimo autunno e scoprire se Kawasaki ha davvero intenzione di allargare la sua gamma di moto retrò e di motori sovralimentati. In ogni caso nel 2020 non vedremo ancora un modello di serie, ma più facilmente un concept che anticiperà il modello destinato alla produzione, atteso tra un paio d’anni.

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Spy
    19 Ottobre 2020
    Alcuni brevetti depositati dalla Casa di Akashi ci fanno capire che è al lavoro su un modello ibrido, quindi con un motore elettrico abbinato a uno termico, interessante la presenza di un pulsante “boost” per incrementare la coppia ai bassi regimi
  • News
    19 Ottobre 2020
    Il Cannibale vince ancora: dal 2015 è davanti a tutti. Gli avversari cambiano, ma il nordirlandese vale più della moto che guida. La Verdona porta a casa anche il titolo riservato alle marche, con un solo punto di vantaggio sulla casa bolognese. Ironia della sorte, a dare la matematica certezza del successo non sono stati gli ufficiali ma Fores, con la moto di Puccetti
  • Spy
    16 Ottobre 2020
    Il 23 novembre Kawasaki presenterà ben 6 modelli per il 2021 e tra questi potrebbe esserci una versione aggiornata e rivista della dominatrice degli ultimi campionati del mondo SBK. La ZX-10R potrebbe avere un motore più potente, estetica con "alette" aerodinamiche e una nuova elettronica