NOVITA' MOTOCICLISMO

Kawasaki rinnoverà la Ninja ZX-10R nel 2019?

La Kawasaki ZX-10R sarà rinnovata a fondo nel 2019: lo dicono alcuni documenti che Kawasaki ha depositato negli Stati Uniti con gli elenchi dei modellli che non subiranno modifiche il prossimo anno e su cui non c'è traccia della ninjona

Kawasaki rinnoverà la Ninja ZX-10R nel 2019?
Un modello di successo
Kawasaki ha costantemente perfezionato e migliorato la ZX-10R nel corso degli anni. Di recente ha aggiunto la versione SE con specifiche di pregio come le sospensioni elettroniche, e solo un anno dopo aver introdotto l’allestimento speciale RR. Ma i miglioramenti s’innestano su un modello che risale alla fine del 2010, quando è stato rivelato il model year 2011. Non che ci sia molto di cui lamentarsi: i quattro titoli piloti in Superbike e i tre titoli produttori attestano la bontà del progetto; mai prima d'ora una Kawasaki ha avuto un tale successo nel mondiale delle derivate di serie. Ma chi si ferma è perduto e anche la ZX-10R è destinata a essere rinnovata il prossimo anno. Lo si evince da alcune pratiche burocratiche che Kawasaki ha recentemente depositato alla National Highway Traffic Safety Administration (NHTSA) negli Stati Uniti. È una documentazione di routine, necessaria per fornire al NHTSA i dettagli su come funziona il sistema VIN (numero di identificazione del veicolo) 2019 di Kawasaki; in essa sono elencati i modelli che non subiranno cambiamenti fondamentali nel 2019 e manterranno gli stessi codici modello: all’appello mancano la Ninja ZX-636R e la Ninja ZX-10R. E pensare che nell'ultimo documento NHTSA di Kawasaki, presentato a novembre 2017 e contenente tutti i modelli della gamma 2018, erano presenti quattro versioni della ZX-10R: ZX-10R, ZX-10R ABS, ZX-10RR e ZX-10R SE. Purtroppo, il documento non dice nulla di come sarà la nuova Superbike di Kawasaki, ma è lecito attendersi i consueti aumento di potenza, diminuzione di peso, implementazione di tecnologia a bordo, e uno stile rivisto per distinguere la model year 2019 dalle precedenti. Ne sapremo di più probabilmente al salone di Colonia in programma ai primi di ottobre.


NOTIZIE CORRELATE
  • News
    01 Aprile 2020
    La Kawasaki annuncia il tridente per la grande classica di metà luglio: la formazione sembra anche più competitiva rispetto all'anno scorso, ma il quesito resta sempre lo stesso: si riuscirà a correre? Entro due settimane dovrebbe partire la prevendita dei biglietti e non tutto il motorsport si è ancora fermato in Giappone
  • News
    22 Marzo 2020
    Il brevetto apparso in rete mostra una moto che adotta lo stesso schema di sospensione anteriore che ha reso celebre Bimota, da poco acquisita proprio dalla casa di Hamamatsu. La collaborazione sembra essere proficua e... a doppio senso!
  • News
    11 Marzo 2020
    Coronavirus news - Le nuove misure per combattere l'epidemia di cornavirus estese all'intero territorio nazionale hanno costretto ad annullare tutte le manifestazioni pubbliche fino al 3 aprile, tra le "vittime" anche la prima parte del calendario dei Kawasaki Demo Ride Tour 2020