NOVITA' MOTOCICLISMO

Kawasaki novità 2021, ci sarà una ZX-10R aggiornata?

Il 23 novembre Kawasaki presenterà ben 6 modelli per il 2021 e tra questi potrebbe esserci una versione aggiornata e rivista della dominatrice degli ultimi campionati del mondo SBK. La ZX-10R potrebbe avere un motore più potente, estetica con "alette" aerodinamiche e una nuova elettronica

Kawasaki novità 2021, ci sarà una ZX-10R aggiornata?
Novità in vista?
In assenza dei saloni di Milano e Colonia causa Covid-19, le case stanno presentando "in ordine sparso" le loro novità per il 2021. La data scelta da Kawasaki sarà il 23 novembre, giorno in cui da Akashi toglieranno il velo sulle novità attese per il prossimo anno. Si parla, almeno negli USA, di sei modelli, tra cui, molto probabilmente ci sarà anche una KLR in grado di rinverdire i fasti su terreno sconnesso del marchio ma è poco probabile che arrivi anche in Europa. Tra i modelli per il vecchio continente ci sarà quasi sicuramente anche un restyling massiccio della ZX-10r, moto che negli ultimi anni con Johnathan Rea ha dominato il campionato SBK. Non si tratterà di un modello inedito, ma di una forte rivisitazione della moto già in commercio. Secondo alcune fonti, infatti, il telaio resterà lo stesso della versione attuale e quindi anche le "forme" del quattro cilindri in linea (tradotto: niente V4). Il motore però subirà una completa rivisitazione necessaria non solo per la Euro5 ma anche per aumentare la potenza massima, attualmente leggermente al di sotto di quella delle rivali di categoria. Si parla di oltre 210 CV, un dato che se confermato porterebbe la Ninja allo stesso livello di Ducati Panigale, Honda CBR 1000 RR-R e BMW S 1000 RR. La moto, poi, potrebbe essere rivista anche dal punto di visto estetico, con una nuova carrozzeria e, soprattutto, con l'adozione delle ormai celebri alette aerodinamiche (fisse o mobili non è dato sapersi), un punto fondamentale non solo per le prestazioni ma anche per il marketing, visto che ormai si tratta di uno degli "accessori" più amati dagli appassionati. Altra modifiche attese riguardano il pacchetto elettronico, che potrebbe essere migliorato, e il cruscotto, probabilmente con l'adozione di un TFT a colori come sulle principali rivali. Per saperne di più, dunque, non ci resterà che attendere il prossimo 23 novembre, quando Kawasaki svelerà al mondo tutte le novità 2021. Stay Tuned!
 

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Spy
    19 Ottobre 2020
    Alcuni brevetti depositati dalla Casa di Akashi ci fanno capire che è al lavoro su un modello ibrido, quindi con un motore elettrico abbinato a uno termico, interessante la presenza di un pulsante “boost” per incrementare la coppia ai bassi regimi
  • News
    19 Ottobre 2020
    Il Cannibale vince ancora: dal 2015 è davanti a tutti. Gli avversari cambiano, ma il nordirlandese vale più della moto che guida. La Verdona porta a casa anche il titolo riservato alle marche, con un solo punto di vantaggio sulla casa bolognese. Ironia della sorte, a dare la matematica certezza del successo non sono stati gli ufficiali ma Fores, con la moto di Puccetti
  • Moto
    13 Ottobre 2020
    Per il 2021 la maxicrossover di Akashi si fa in tre. Oltre alla versione standard e alla SE (che sfoggia sospensioni Showa Skyhook) arriva anche la S, una versione "intermedia" che ha la stessa dotazione della SE ad eccezione delle sospensioni elettroniche