NOVITA' MOTOCICLISMO

Kawasaki Ninja ZX-10R 2021, Rea la prova in pista - VIDEO

Durante i test Superbike in programma in questi giorni a Jerez, il campione del mondo ha portato in pista la versione da SBK della nuova ZX-10R che dovrebbe essere presentata il 23 novembre. Eccola in azione!

Kawasaki Ninja ZX-10R 2021, Rea la prova in pista  - VIDEO
Motore più potente
La Superbike è al lavoro in questi giorni per mettere a punto le moto che correranno nel prossimo campionato 2021 e tra i piloti in pista in questi giorni a Jerez c'è anche Johnathan Rea, fresco campione del mondo 2020. Il pilota inglese ha portato in pista la versione 2021 della Kawasaki ZX-10RR che, per il prossimo campionato è cambiata parecchio, e che sarà una delle novità maggiori della casa giapponese per il 2021. Qui sotto lo vediamo mentre accarezza la nuova belva.



La presentazione ufficiale della Ninja my 2021 non c'è ancora stata ma da quello che si è visto in pista e dai si dice che circolano, per lei sono arrivati un nuovo propulsore con i cavalli in più richiesti dal campione nord irlandese, mentre è ben evidente la nuova carenatura che migliora nettamente l’aerodinamica.
La moto del team KRT servirà a Rea per mantenere la sua leadership nelle derivate di serie e per giocarsela con i rivali, ormai sempre più agguerriti. I test, dopo Jerez continueranno tra una settimana ad Aragon dove Rea avrà modo di lavorare ulteriormente sulla ZX-10RR e affinare ancora di più questo nuovo progetto. Tra le cose principali su cui lavorare ci sarà la gestione della potenza del motore, da accordare con l'elettronica e soprattutto con il telaio. Nel video qui sotto invece le prime tornate della moto in pista "on board", se son rose... 


 

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Spy
    15 Gennaio 2021
    La casa giapponese sta studiando una sospensione anteriore a due ruote per le moto, un sistema semplice da produrre e che dovrebbe garantire, secondo Kawasaki, sensazioni di guida "motociclistiche"
  • News
    10 Gennaio 2021
    Il nordirlandese non sa per quanto ancora correrà, ma non immagina un futuro lontano dal marchio con cui ha vinto tutto: "Parlerò con loro, per sapere se ci potrà essere un lavoro in azienda per me dopo le gare. Come collaudatore, come ambasciatore, nella gestione del team"
  • News
    24 Dicembre 2020
    Dopo la firma di Tito Rabat con il team Barni, ci sono ancora da assegnare due Panigale V4R private. A Kawasaki rimane l'incognita Pedercini, a Yamaha quella di Ten Kate. BMW prende van der Mark e raddoppia gli sforzi, gli altri big non si muovono: Rea è il riferimento, Redding e Razgatlioglu i principali sfidanti