NOVITA' MOTOCICLISMO

Italian Bike Festival, al via la quarta edizione

Record di adesioni e di area espositiva, nuovo Extra Festival e un ricco programma di corsi, show e talk. La quarta edizione della rassegna romagnola promette di attirare molti appassionati con molti appuntamenti di interesse e con tante novità della prossima stagione da ammirare e testare su percorsi specifici per ogni tipologia di ciclo

Italian Bike Festival, al via la quarta edizione
Attesi 30.000 visitatori
Tutto pronto al Parco Fellini di Rimini per la quarta edizione dell’Italian Bike Festival, la rassegna italiana del mondo della due ruote a pedali che in pochi anni ha saputo raccogliere i consensi di pubblico ed espositori. Una tre giorni (dal 10 al 12 settembre) da record con oltre 400 marchi presenti in un area espositiva di più di 50.000 mq nel quale sono attesi oltre 30.000 visitatori. Appassionati attratti dal ricco palinsesto di attività, corsi, show, talk e molto altro. La seduzione maggiore, però, rimane la possibilità di vedere in anteprima i modelli 2022, comprese le e-bike per la città, il turismo, l’offroad e il lavoro. Esemplari da provare sugli specifici tracciati per tutte le tipologie di cicli, a cominciare dalla centrale Off-Road Arena di 3.600 mq studiata per testare le e-MTB su passaggi con diversi livelli di difficoltà. Notevole anche le possibilità di test ride degli altri comparti grazie a una rete ciclabile, quella di Rimini e d’intorni, che offre una varietà di pedalate urbane e nel verde. Senza scordare i tracciati per i più piccoli con paraboliche e ostacoli a misura di bimbo per apprendere i rudimenti dell’andare in bici.

I focus su cicloturismo e cargo bike
Sezioni che troveranno ampio spazio sono quelle dedicate al cicloturismo e alle cargo bike. Il desiderio di esplorare il territorio a pedali è appagato dei diversi stand del Tourism Village che propongono ciclabili attrezzate e mete attrattive per scoprire l’Italia e l’Europa. E per chi desidera sperimentare sul posto l’esperienza del viaggiare c’è “La Malatestiana”, la cicloturistica della Signoria di Rimini che domenica 12 settembre accompagnerà i partecipanti alla scoperta delle meraviglie dell’entroterra romagnolo e della vallata del Marecchia attraverso i percorsi protetti della Via Romagna. Per gli estimatori delle bici da carico l’appuntamento è per la Cargo Bike Revolution, pedalata di 5 km nel centro di Rimini nata con l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica e incentivare l’utilizzo di questa particolare bicicletta in contesti urbani.

Debutta l’Extra Festival
Ad arricchire la rassegna romagnola sono la presenza di mezzi alternativi come i monopattini e le esibizioni degli atleti di Freestyle che sarà possibile sfidare al “best trick” su un jump con atterraggio morbido e sicuro. Intenso è pure il programma del nuovo “Extra Festival” con diversi appuntamenti dedicati alla cultura, al muoversi green e alla formazione con workshop, conferenze e talk. Ma “Extra” sono anche la Bergamont Plastic Free Ride, l’anteprima del film sull’ultracyclist Omar Di Felice e il “risveglio interiore”, i corsi di yoga di sabato e domenica mattina. Saranno presenti a Rimini anche le 5 realtà selezionate per l’IBF Startup Program, l’innovativo progetto realizzato in collaborazione con l’Osservatorio Bikeconomy che premierà la miglior startup a tema bici d’Italia. Ricordiamo che per all’Italian Bike Festival è obbligatoria la registrazione online (gratuita) e l’esibizione all’ingresso del green pass.

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Green Planet
    17 Settembre 2021
    La rassegna a pedali piemontese propone una lunga serie di incontri e iniziative che vivacizzerà la città dal 16 al 22 settembre. Una settimana per incontrare i campioni del ciclismo, dialogare di viaggi con avventurieri del ciclo, assistere a presentazioni di libri e di spettacoli teatrali. In programma ci sono anche laboratori e test bike di vari modelli
  • Green Planet
    17 Settembre 2021
    Parte dalla città veneta il tour nazionale che porterà la mobilità elettrica nelle piazze e nelle strade delle località della Penisola. Una rassegna pensata per avvicinare la cittadinanza ai veicoli a zero emissioni facendo provare i mezzi con l’assistenza teorica e pratica di esperti come i tecnici federali di FMI, ma pure di campioni come Marco Melandri e Matteo Ferrari
  • Green Planet
    13 Settembre 2021
    Look moderno firmato Diego della Spina e soluzioni innovative per il nuovo modello pieghevole erede di una dell’e-bike più apprezzate del produttore italiano. Ha doppie sospensioni, display integrato nel manubrio e cavi e batterie “nascoste” nel telaio. Si potrà scegliere con motore nel mozzo posteriore o nel movimento centrale