NOVITA' MOTOCICLISMO

Intermot 2018 - Yamaha Tracer 700 GT: pronta per partire

Yamaha ha presentato la versione "da viaggio" della Tracer 700: la GT è dotata di serie di tutto quello che serve per "digerire" senza fatica i lunghi tragitti. Oltre alla GT, arrivano anche nuove colorazioni per il resto della famiglia: ecco nel dettaglio tutte le novità

Intermot 2018 - Yamaha Tracer 700 GT: pronta per partire
Ancora più viaggiatrice
Per il 2019 la famiglia della Tracer 700 si arricchirà di un'altra versione che accentua la vocazione turistica di questa crossover. Come già successo con la Tracer 900, anche la bicilindrica Yamaha sarà disponibile in allestimento GT dotato di una serie di accessori che migliorano il comfort nei lunghi viaggi. La nuova Tracer 700 GT, dunque, sarà equipaggiata con un parabrezza maggiorato, sella ergonomica e borse laterali da 20 litri in tinta con la carrozzeria. Invariata la tecnica che prevede il collaudato bicilindrico da 689 cm3 capace di 74,8 CV e un robusto telaio in acciaio. La Tracer 700 GT, a differenza della MT-07 da cui deriva, monta un forcellone in alluminio (in acciaio sulla MT), più lungo di 50 mm per migliorare la stabilità sul veloce. Le sospensioni sono da tourer con escursione di 130 mm e taratura "soft" per migliorare la comodità nei lunghi trasferimenti. La frenata è garantita da un doppio disco anteriore da 282 mm e da uno posteriore da 245 mm, il tutto "supervisionato" da un ABS a due canali. La moto sarà disponibile in tre colori, blu, nero e grigio. Il 2019 porterà anche nuovi colori a buona parte dei modelli Yamaha. La Tracer 900 ad esempio si arricchirà di una nuova versione in grigio con colore secondario rosso (nome ufficiale: Nimbus Grey). La stessa colorazione sarà disponibile anche per la versione GT e la Tracer 700 "base", per entrambe sono comunque confermate le classiche livree in blu e nero. Sempre restando nel segmento touring di Yamaha, non sono invece da segnalare novità per i modelli della famiglia FJR. 



 
NOTIZIE CORRELATE
  • News
    25 Giugno 2019
    La gara è partita dalla Polonia ed è poi entrata in Repubblica Ceca: tante foreste ma anche guadi e sabbia, per un percorso a tratti piuttosto tecnico. Molte Bmw al via, ma non solo le più moderne GS. Tra le Honda al momento brillano le "vecchiette": Honda XR400 e Dominator. In gara anche una Royal Enfield e parecchie Husqvarna
  • News
    24 Giugno 2019
    Alla vigilia del GP di Assen, abbiamo fatto una chiaccherata con Loris Reggiani per fare il punto della stagione: dal "botto" di Jorge Lorenzo in Catalunya al dominio di Marc Marquez, da quello che manca a Ducati a Valentino Rossi che, forse, non è più quello di una volta
  • News
    24 Giugno 2019
    Valentino ha vinto 10 volte sulla pista olandese: al TT il Dottore ha ottenuto il primo successo dal ritorno in Yamaha e l'ultimo a oggi. Tra i duelli mitici da ricordare ad Assen ci sono la sportellata all'ultima chicane con Marquez nel 2015, ma anche il duello americano tra Hayden ed Edwards nel 2006: il texano andò incredibilmente a terra a una manciata di metri dal traguardo mentre era in testa

Yamaha Tracer

  • Prezzoda € 7.990
  • Peso196 Kg
  • Serbatoio17,0 l
  • Altezza sella84 cm
  • Lunghezza214 cm