NOVITA' MOTOCICLISMO

Incentivi moto e scooter elettrici: Milano offre 3.000 euro

Contributi fino a 1.500 euro per le bici a pedalata assistita e fino a 1.800 euro per scooter e moto ibride o elettriche, importo che sale a 3.000 euro in caso di rottamazione. È quanto prevede il piano di agevolazioni approvato dal Comune di Milano per la lotta all’inquinamento. Gli incentivi sono cumulabili con quelli statali e coprono da 40 al 55% del costo del mezzo

Incentivi moto e scooter elettrici: Milano offre 3.000 euro
In attesa del bando
Milano vara un piano di incentivi per l’acquisto di mezzi a basso impatto ambientale al fine di ridurre l’inquinamento e il traffico e per dare alternative valide all’impiego dei mezzi pubblici in tempo di distanziamento da Covid-19. Un progetto articolato con agevolazioni consistenti che riguarda anche le due ruote. Per le bici a pedalata assistita l’incentivo rimborsa il 40% del prezzo fino a un massimo di 1.500 euro, importo generoso e cumulabile con quello statale. Per scooter e moto elettriche o ibride l’importo sale fino 1.800 euro, che diventano 3.000 euro in caso di rottamazione (due tempi fino a Euro 2 o quattro tempi Euro 0 o 1) o per coloro che non possiedono un veicolo da almeno 4 mesi. Le due cifre, sempre cumulabili con le agevolazioni nazionali, sono quelle massime erogabili e coprono rispettivamente fino al 40% e fino al 55% (rottamazione) del prezzo del ciclomotore o del motociclo. Gli incentivi possono essere richiesti dai residenti nel Comune maggiorenni senza limiti redditto Isee e, per gli scooter da lavoro e le cargo bike, anche da micro, piccole e medie imprese, lavoratori autonomi titolari di partita Iva, enti del terzo settore e imprese artigiane. Il piano comunale prevede anche agevolazioni per la sostituzione di vecchie auto con modelli recenti a benzina (50% fino a 4.000 euro), a Gpl o a metano (50% fino a 5.000 euro), ibrida (60% fino a 6.000 euro) o elettrica (60% fino a 9.600 euro). Per ottenerle si devono rottamare vetture a benzina Euro 2 o precedenti o a gasolio Euro 5 o antecedente. Le imprese possono accedere anche agli incentivi per acquistare auto, veicoli per il trasporto persone e veicoli commerciali, autocarri e pullman a basso impatto ambientale con contributi variabili da 6.600 a 21.000 euro. D’obbligo la demolizione di vecchi mezzi. Tutti i contributi, erogabili per un solo veicolo (5 per le imprese), saranno disponibili a partire dalla pubblicazione del bando sul sito del Comune atteso per le prossime settimane e fino all'esaurimento dei fondi disponibili, ma comunque non oltre il 30 novembre 2020. Sarà anche possibile presentare la domanda per l'acquisto di veicoli effettuati a partire dallo scorso 4 maggio.

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Green Planet
    03 Luglio 2020

    Chi non possiede una bici a pedalata assistita può pensare a una vacanza a pedali o a semplici escursioni in montagna o in località di villeggiatura rivolgendosi al settore del noleggio. Per facilitare la ricerca dell’e-bike adatta è nato un portale che ospita le proposte rent di centinaia di noleggiatori in Trentino Alto Adige, Lombardia e Veneto

  • Green Planet
    03 Luglio 2020

    Il produttore tedesco ha aggiornato il software di gestione per i motori dei kit dedicati alle cargo bike e alle mountain bike, le modifiche fanno salire la coppia a 85 Nm e forniscono maggiore spunto. Rinnovati anche i display Nyon e Kiox, mentre debutta l’Help Connect

  • Green Planet
    02 Luglio 2020

    Per celebrare il decennale del primo kit eBike System il costruttore tedesco ha creato il prototipo futurista eBike Design Vision con integrati nel telaio il sistema elettrico e le sospensioni. A omaggiare la decade sono anche Cannondale, Cube e Moustache con tre modelli esclusivi prodotti a tiratira limitata e disponibili dal prossimo autunno con prezzi...per pochi