NOVITA' MOTOCICLISMO

Husqvarna: ebike per città e off road

Sono trenta i modelli della gamma ebike 2019 di Husqvarna: parecchi i modelli offroad con esemplari per fuoristrada duro e altri per semplici escursioni nella natura, ma non mancano le proposte per lunghi viaggi e quelle per muoversi in città. I kit sono Shimano Steps, la dotazione di qualità

Husqvarna: ebike per città e off road
I modelli estremi e per il downhill
Fedele alla sua tradizione motociclistica, Husqvarna punta con decisione all’offroad per la sua gamma e-bike 2019. Dei 30 modelli in listino la metà è rappresentata da mountain bike pensate per soddisfare le diverse esigenze degli appassionati del fuoristrada. Al vertice della gamma ci sono le e-bike della serie Extreme Cross, con la EXC 10 (7.999 euro) a costituire il riferimento per gli amanti del downhill. Con un telaio realizzato con tecnologie motociclistiche, ha cerchi da 27,5x2,6” con copertoni Schwalbe, forcella da 200 mm e sospensione posteriore ad ampia escursione. Di alto di gamma sono pure le componenti, come il cambio Shimano XTR a 11 rapporti e l’impianto frenante idraulico con dischi da 203 mm dello stesso gruppo. Il kit elettrico è il Shimano E-8000 con protezione sotto il motore da 70 Nm e batterie da 630 Wh integrate. Rinunciando a qualche componenti top si può avere al EXC 9 (6.399 euro), più abbordabile come prezzo e senza troppe rinunce. Per l’enduro di alto livello Husqvarna propone la serie Hard Cross con le full suspension HC 7 (4.599 euro), HC 8 (5.999 euro) e HC 9 (7.199 euro). In comune hanno un robusto telaio in alluminio, i cerchi da 27,5x2,6” e il sistema elettrico Shimano Steps, nella variante E-7000 abbinata ad accumulatori da 500 Wh sulla HC 7 e in quella E-8000 con batterie da 630 Wh per le altre due Hard. A distinguerle sono i livelli di allestimento con la più costosa equipaggiata con la forcella Fox 36 Float Factory con 180 mm di escursione, stesso travel adottato anche per l'ammortizzatore posteriore Fox Float X2. La ciclistica è sempre Shimano, con la serie Deore XT con cambio a 11 velocità e freni a disco da 203 mm con 4 pistoncini.

La serie Extreme cross è dedicata a chi vuole fare fuoristrada sul serio

Le Mountain e le Light
Le altre due serie riservate agli appassionati delle escursioni in natura sono la Mountain Cross e la Light Cross, con la prima a includere modelli biammortizzati e la seconda a raccogliere le proposte “front” di Husqvarna. Le full sono quattro comprese tra la MC 5 (4.399 euro) e la MC 8 (6.199 euro), tutte con ruote 27,5” Plus, ammortizzazione da 150 mm di escursione e motorizzate Shimano Steps nella versioni E-6000 con batterie da 500 Wh (MC 5) o E-8000 con accumulatori da 500 o 630 Wh. Diverse le componenti con il cambio a 10 o 11 rapporti con il modello top della serie, l’MC 8, ad adottare la trasmissione elettronica Deore XT Di2. Rispetto alle due serie di vertice viene ridimensionato l’impianto frenante, sempre idraulico con dischi, ma con la misura posteriore a scendere da 203 a 180 mm. Le Light Cross sono sei con alla base la LC 2 (2.999 euro) e al vertice la LC 7 (5.199 euro) e con i primi tre modelli (LC 2, 3 e 4) a distinguersi per il telaio con batterie semi integrate da 504 Wh, mentre le altre conservano lo stile con il grande tubo obliquo a “nascondere” gli accumulatori. Con le front debuttano pure le varianti con i cerchi da 29” in alternativa alla classica misura da 27,5” ampliando ulteriormente un’offerta capace di soddisfare un’ampia fascia di utenti. La versione di punta ha forcella da 120 mm, freni con dischi da 180 mm e cambio elettronico a 11 rapporti.


Qui sopra la LC2 che fa parte della famiglia delle Light Cross, delle front per godersi gli sterrati non troppo impegnativi

Le e-bike per viaggi e città
Sono molte le opportunità offerte da Husqvarna per pedalate turistiche e cittadine. Gli appassionati di viaggi possono contare sulle versioni Allroad della serie Light Cross che derivano dalla mountain bike front, ma con allestimenti pensati per tour tra sterrati e ciclabili e comprensivi di parafanghi, portapacchi posteriore e impianto di illuminazione. Le proposte sono le tre siglate LC 1 (2.499 euro), LC 2 (2.699 euro) e LC 3 Allroad (3.199 euro) e prevedono telaio con batterie semi integrate da 504 Wh accoppiate al rinnovato motore Steps E-6000. Hanno ruote da 27,5” o da 29”, forcella ammortizzata da 120 mm, dischi da 180 mm e cambio a 10 o 11 velocità. Ancora più specifica per i viaggi è la serie Gran Tourer costituita da 5 modelli, tutti nella doppia versione Men e Women con telaio a scavalco più basso. Rispetto alle Allroad hanno pneumatici Schwalbe Supermoto da 27,5” a maggiore scorrevolezza, forcella di 80 mm e misure pensate per garantire elevato comfort durante le lunghe pedalate. Le opzioni spaziano dalla GT 2 (2.999 euro) alla GT 6 (4.399 euro) con quest’ultima dotata del kit E-8000 con accumulatori da 630 Wh che assicurano percorrenze più lunghe e una dotazione di alto di gamma, come le luci Supernova ad alta luminosità, il cambio Deore XT Di2 a 11 marce e l’impianto frenante idraulico con doppi dischi da 180 mm. L’ultima serie Husqvarna, la Gran City, è dedicata ai modelli urbani di qualità e include cinque e-bike comprese tra la GC 2 (2.799 euro) e la GC 6 (3.299 euro). I cicli sono accomunati dal telaio a scavalco basso e dal kit composto dal motore Steps E-6010 e dalle batterie da 504 Wh posizionate dietro il tubo verticale, quello del sellino. La forcella ha escursione di 50 o 63 mm, i freni dischi sono 180/160 mm e i cerchi da 26 o 28”. Ampia la varietà di cambi che comprende dispositivi tradizionali a 9, 10 o 11 velocità e sistemi all’interno del mozzo posteriore a 5 rapporti.


La Gran Tourer (qui sopra il modello GT4) e dedicata ai viaggiatori 


NOTIZIE CORRELATE
  • Green Planet
    11 Agosto 2019
    Sono sei le principali novità elettriche per la prossima stagione sviluppate dal produttore veneto, la più rilevante che riguarda il debutto nel settore gravel con la BE85 Merak con kit ETR 3. Inedite sono pure la e-road BE95 Pulsar, le versioni Evo con batterie da 630 Wh delle MTB full BE35 e BE36 e le trekking BE23 e BE24 con sistema Shimano Steps E-5000
  • Green Planet
    14 Luglio 2019
    Delle molte novità attese per la prossima stagione, KTM ha anticipato due e-bike biammortizzate pensate per divertirsi nella natura, entrambe con kit Bosch Performance CX. La Macina Prower è più estrema e ha sospensioni da 180/170 mm e dotazione di alto di gamma. La  Macina Kapoho Ltd ha linee più classiche e un listino più accessibile
  • Green Planet
    12 Luglio 2019
    La prima eRoad del marchio del “Cuore Rosso” è concepita seguendo le tecniche costruttive che hanno reso celebri nel mondo le bici da corsa muscolari De Rosa. Motorizzata con un kit “invisibile”, il Bafang M 800, con motore nel movimento centrale e batterie da 250 Wh integrate nel tubo obliquo. Ha un’autonomia di 80 km e un peso di appena 12 kg