NOVITA' MOTOCICLISMO

Honda: 400 milioni di moto e scooter prodotti in 70 anni

Honda celebra il record dei motoveicoli prodotti: dal 1949 ad oggi sono ben 400 milioni le due ruote con marchio Honda uscite dalle 35 fabbriche del colosso giapponese 

Honda: 400 milioni di moto e scooter prodotti in  70 anni
Record imbattibile
400 milioni di motoveicoli prodotti, tra moto e scooter, nell’arco di 70 anni. È un bel record quello festeggiato da Honda, fondata nel  1948 e al debutto con il suo primo modello, il D-Type, nel 1949.
In Europa cominciò a costruire veicoli nel 1963, in Belgio, e da allora ha costantemente ampliato la sua produzione e il numero di impianti produttivi, arrivando a 35 fabbriche in 25 Paesi diversi, distribuiti tra Europa, Asia, Africa, Nord America e Sudamerica.
La sua filosofia l’ha resa un marchio particolarmente vicino all’utenza: “Scopo ultimo della tecnologia è quello di aiutare le persone“. Famoso anche lo slogan “First the man, then the machine” cioè “Prima l’uomo, poi la macchina”.
Se vi incuriosiscono i numeri, nel 1968 la Casa di Tokyo ha raggiunto i 10 milioni di unità prodotte, divenuti 50 milioni nel 1984, 100 milioni nel 1997, 200 milioni nel 2008 e 300 milioni nel 2014, fino al traguardo odierno di 400 milioni. Già nel 2004 Honda aveva superato il muro dei 10 milioni di unità prodotte in un anno.
Fra le date significative ancora il 1958, quando iniziò la produzione del Super Cub, il veicolo a due ruote più venduto in assoluto (si assicurò il primato nel 2014, raggiungendo 87 milioni di unità vendute in 160 Paesi), e il 1969, con l’arrivo della CB 750, la prima quattro cilindri ad essere prodotta in larga scala,
«Per oltre 70 anni Honda ha offerto ai clienti di tutto il mondo motocicli che rendessero la loro vita più semplice e divertente – ha dichiarato Takahiro Hachigo, CEO Honda Motor Company –. Il risultato di ciò è stato raggiungere l’incredibile traguardo di 400 milioni di unità prodotte in così poco tempo. E di questo voglio ringraziare tutti i nostri clienti e dipendenti coinvolti nello sviluppo, nella produzione, nella vendita e nell’assistenza di tutti i nostri prodotti. Continueremo a impegnarci sempre al massimo per offrire motoveicoli che siano in grado di soddisfare i desideri e le esigenze delle persone».
 


NOTIZIE CORRELATE
  • News
    27 Febbraio 2020
    La Rc213V in versione 2020 non riesce a sfruttare le nuove gomme, al box Hrc corrono ai ripari rispolverando la moto 2019. Marquez testa il prototipo campione del mondo e una versione ibrida e in extremis trova il bandolo della matassa. Basterà? La spalla dell'otto volte iridato non è ancora perfetta, ma migliora di giorno in giorno
  • Notizie dalla rete
    25 Febbraio 2020
    Dal Giappone tornano le voci che vogliono in dirittura d'arrivo la Honda CB998F. Rispetto alle prime ipotesi, la nuova retrò anni Ottanta potrebbe essere equipaggiata con il quattro cilindri raffreddato a liquido della CB 1000 R. Forse sarà presentata al prossimo Motor Show di Tokyo
  • News
    22 Febbraio 2020
    MotoGP news – Fisicamente Marc Marquez non è ancora a posto e nel primo giorno di test in Qatar non h potuto dare il massimo. Lo spagnolo ha ammesso di aver avuto difficoltà nelle curve verso destra ma comunque ha concluso la giornata con una buona sesta posizione