NOVITA' MOTOCICLISMO

Guy Martin da record: 436 km/h con una Suzuki Hayabusa da 830 CV!

Il famoso pilota e showman inglese ha segnato il nuovo primato inglese in sella a una Suzuki Hayabusa durante un evento a Elvington. Ora Martin punta a sfondare la barriera delle 300 mph/h

Guy Martin da record: 436 km/h con una Suzuki Hayabusa da 830 CV!
Il nome di Guy Martin fa sempre notizia, a maggior ragione se il 38enne inglese si cimenta in un record di velocità in sella a una Suzuki Hayabusa. Il road racer non ha fatto eccezione nemmeno in questa sua ultima impresa e le attese dei suoi fan sono state ripagate la scorsa settimana, quando è riuscito a stabilire il nuovo primato di velocità inglese sulla distanza di un miglio.

Un mostro che vale tre MotoGP
Il nuovo primato con partenza da fermo firmato dal rider del Lincolnshire stampa la cifra di 270.965 mph/h, pari a 436.1 chilometri orari. Un risultato difficile solo da immaginare, più facile da comprendere in virtù del mezzo utilizzato: la moto pilotata da Martin è una Suzuki appositamente preparata, dalla potenza di 830 cavalli: pari a quella di tre motori di MotoGP! Il propulsore turbocompresso e l'intera moto sono state preparate da Jarrod Frost, un amico di Guy di lunga data. “Già anni fa Guy mi aveva detto che avrebbe voluto fare un tentativo con una delle mie moto, una volta esaurita la sua esperienza con le gare su strada. Non ha fatto altro che portarmi una Hayabusa di serie e io l'ho trasformata in questa moto da record”.

Si può fare meglio
Il primato – riconosciuto ufficialmente dalla federazione internazionale del motociclismo- è stato raggiunto durante l'evento Straightliners ad Elvington e a quanto pare l'appetito vien mangiando, se è vero che Martin ritiene di potere rompere la barriera delle 300 miglia, circa 480 chilometri orari: “Sul finale il vento ci ha disturbato un po' e di conseguenza ci siamo fermati, ma non vedo grosse difficoltà nel migliorare ulteriormente la prestazione” ha spiegato Frost.
La velocità non è solo una passione ma un vero e proprio tema che investe ormai la vita di Martin a 360 gradi: dopo avere conquistato 17 podi al TT Guy è sempre più coinvolto da gli speed record e nella propria dimensione televisiva. Su Channel 4 il pilota inglese conduce un programma dal nome “Speed with Guy Martin” e questa sua ultima impresa merita sicuramente un ampio servizio nei prossimi show! Qui sotto un video di Martin in sella alla Hayabusa da record durante un test dello scorso giugno.



NOTIZIE CORRELATE
  • Politica e trasporti
    19 Luglio 2019
    Seppur lentamente, la rete autostradale italiana sta progressivamente tornando sotto il controllo dei tutor: dall’A1 alla A14, passando per la A4, la A10 e la A13, i sistemi riattivati risultano ad oggi 46. Il nuovo SICVe-PM non lascia scampo e, se pizzicati, la multa è certa. Ecco un “ripassino” di quanto si rischia se si esagera con manopola o pedale del gas
  • Politica e trasporti
    15 Luglio 2019
    Esodo estivo, arrivano nuovi Tutor SicvePM per il rilevamento della velocità media autostradale, le nuove postazioni sono state attivate lungo l’Autosole (A1) da Milano a Bologna in direzione sud, sulla Torino-Trieste (A4) e sulla parte sud dell’Adriatica (A14)
  • News
    08 Luglio 2019
    Il pilota milanese Luca Colombo ha conquistato oggi il nuovo primato mondiale di velocità sull’acqua dolce con 104 Km/h. Il record da battere, precedentemente detenuto dell’australiano Robbie Maddison, era di 93,3 Km/h