NOVITA' MOTOCICLISMO

Govecs GiGi, lo scooter elettrico si piega in pochi secondi

Govecs ha presentato a EICMA un prototipo quasi definitivi di un mini scooter elettricocapaci di piegarsi in pochi secondi e capace di muoversi a emissioni zero a 35 km/h per 30-40 km. Arriverà nel corso del prossimo anno, ma prezzi e caratteristiche dettagliate non sono state diffuse

Govecs GiGi, lo scooter elettrico si piega in pochi secondi
Solo 5 secondi per la “messa in piega”
Il GiGi è stato progettato in Olanda e sarà prodotto in Germania dalla Govecs, azienda bavarese specializzata in veicoli elettrici nata nel 2009. Si tratta di un scooter con sistema di chiusura brevettato che consente di ripiegarlo (secondo i progettisti) in un tempo record di 5 secondi. Il GIiGi così ridotto si puà trasportare senza problemi in treno o nel bagagliaio dell'auto. Gli ingegneri olandesi hanno realizzato un telaio leggero (il GiGi pesa30 kg, comprese le batterie) con tre snodi, compreso quello centrale che permette di ripiegare in due lo scooter. A completare la struttura ci sono le ruote da 8” con pneumatici tubeless, la forcella monobraccio, l'ammortizzatore posteriore e i gruppi ottici integrati. Le batterie agli ioni di litio sono riposte nel sotto sella èe hanno una capacità di 400 o 600 Wh (l'80% della ricarica avviene in 2,5 ore, il 100% in 4) ore che dovrebbe garantire un'autonomia di 30-40 km alla velocità massima di 35 km/h. Caratteristiche, per la verità, non sono ancora definitive considerato che sono stati realizzati diversi prototipi, incluso uno con velocità da bicicletta a pedalata assistita (25 km/h). Di sicuro c'è l'avvio della produzione nel corso del 2014 e la commercializzazione con il marchio GiGi in Germania, Olanda e Belgio, mentre non si hanno notizie di un'eventuale importazione in Italia, paese scelto per la presentazione in occasione dello scorso EICMA.


NOTIZIE CORRELATE
  • Green Planet
    18 Novembre 2019
    Da produttore di bici a pedalata assistita a fornitore di soluzioni a emissioni zero per la mobilità urbana. È l’evoluzione compiuta dall’azienda veneta con l’introduzione nei propri listini di due scooter elettrici con marchio Waye, il W1 e il W2, e di altrettanti quadricicli della Today Sunshine denominati M1 e M2. Rinnovata anche la gamma e-bike di Italwin e Wayel
  • Green Planet
    08 Novembre 2019
    Concepito da Kiska design è lo scooter elettrico con il quale il colosso cinese intende conquistare quote del mercato europeo delle due ruote a emissioni zero. Un modello con numerosi elementi innovativi, come il motore da 3 kW montato lateralmente, le sospensioni idrauliche adattive o il sistema frenante CBS. L’autonomia è di 100 km, la velocità di 80 km/h
  • Green Planet
    08 Novembre 2019
    L’avanzata del produttore cinese nel marcato europeo procede con l’arrivo di nuovi modelli progettati per gli utenti del Vecchio Continente, compresa una bici a pedalata assistita che rappresenta l’esordio nel settore del marchio. Entro metà 2020 saranno in commercio anche tre scooter con motori Bosch, batterie Panasonic e connessione Vodafone