NOVITA' MOTOCICLISMO

Moto d'epoca - FMI, arriva la nuova Targa del Registro Storico

Tanto ambita quanto “prestigiosa”, la Targa Metallica che certifica la qualità e l’originalità del restauro o della conservazione della moto sarà d’ora in avanti spedita ai Tesserati contestualmente all’invio documenti d’iscrizione del mezzo al Registro Storico

Moto d'epoca - FMI, arriva la nuova Targa del Registro Storico
Targa Oro
Migliorato - ed ampliato - grazie alla recente introduzione della nuova piattaforma riservata alle moto storiche esportate al di fuori dei confini nazionali, il Registro Storico FMI prosegue il percorso di modernizzazione con l’arrivo della prestigiosa “Targa Metallica”. Nota anche come Targa Oro, verrà d’ora in avanti inviata ai Tesserati contestualmente ai documenti d’iscrizione di una moto al Registro Storico e non più a posteriori. Un’innovazione essenziale, che mira a soddisfare le esigenze degli amanti del vintage: la Targa Metallica è infatti molto ambita in quanto certifica la qualità e l’originalità del restauro o della conservazione di un mezzo. Nuovo anche l’aspetto grafico, che presenta un prezioso conio con, in rilievo, il logo FMI e i dati del veicolo. 



Come ottenere la Targa Oro

La Targa Metallica viene assegnata, a discrezione della Commissione Registro Storico, ai ciclomotori, motocicli, motocarri, motofurgoni, in assetto stradale, che abbiano compiuto il 30° anno di età dalla data di costruzione e che dalla documentazione inviata risultino in ottime condizioni di conservazione o restaurati nel rispetto dell’originalità. Alle moto di specialità (Cross, Regolarità e Trial) la stessa non viene assegnata d’ufficio al momento dell’iscrizione, ma è possibile richiederla successivamente, solo per moto costruite entro il 1975.



Il commento di Giovanni Copioli, Presidente FMI

“Lavoriamo quotidianamente per soddisfare le esigenze dei nostri tesserati e dei motociclisti. Con questa iniziativa abbiamo voluto dare un importante segnale a tutti gli appassionati di moto d’epoca, permettendo loro di esibire immediatamente sulle loro moto la Targa Metallica FMI. Riteniamo sia un passo importante per il continuo rinnovamento del Registro storico, uno dei pilastri della FMI che guarda ai motociclisti di tutte le età e che è espressione di massima qualità. La passione per le moto d’epoca è sempre più marcata nel nostro Paese e come FMI abbiamo il dovere di alimentarla con iniziative e progetti”. 

 



NOTIZIE CORRELATE
  • News
    01 Agosto 2022
    Presentato dalla Federazione Motociclistica Italiana alla presenza del Presidente Giovanni Copioli, il nuovo Archivio Storico FMI fungerà da gigantesca banca dati contenente fotografie e video di tutte le epoche. Un modo per valorizzare e salvaguardare l’eredità trasmessa dal passato. Ecco come funziona e come accedere
  • News
    21 Luglio 2022
    Il Certificato di Rilevanza Storica e Collezionistica FMI è diventato esclusivamente digitale, e non si tratta di una banalità burocratica. Il documento che certifica una moto come veicolo d’epoca dà molti vantaggi, tra i quali la riduzione del bollo in molte regioni e l’accesso a formule assicurative estremamente convenienti, in molti casi è necessario per una nuova immatricolazione. 
  • News
    26 Maggio 2022
    Una scelta tecnica incredibile, resa necessaria dai regolamenti delle gare dell’epoca. La Casa di Tokyo volevo tornare a correre nel Motomondiale classe 500 dominato dalle Suzuki e Yamaha a due tempi, ma il presidente e fondatore Soichro Honda impose che il motore fosse a quattro tempi, nel rispetto della tradizione dell’azienda
Filtra tutti i contenuti per marca
Eicma 2021
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
IN EDICOLA
Sul numero di alVolante in edicola
Berlina o crossover?
Green Planet