NOVITA' MOTOCICLISMO

Firenze: casco obbligatorio sui monopattini elettrici

Alla fine è arrivato: per circolare sul monopattino elettrico sarà obbligatorio indossare il casco, anche se maggiorenni. Firmata dal primo cittadino di Firenze, l’ordinanza potrebbe presto essere “copiata” da altri sindaci ed estesa ad altri comuni italiani. Come dimostrano i dati, il fattore sicurezza è tutto fuorché secondario

Firenze: casco obbligatorio sui monopattini elettrici
Casco e monopattino
A Firenze arriva il nuovo servizio di sharing e, con esso, anche l’obbligo di indossare il casco. Firmata dal sindaco Dario Nardella, l’ordinanza entrerà in vigore dal 1 febbraio 2021. 
“Vogliamo dare il tempo ai gestori di organizzarsi e anche ai clienti di familiarizzare con i monopattini. La sicurezza viene prima di tutto, questo è un punto centrale", ha spiegato il Sindaco. "Saremo la prima città in Italia a rendere obbligatorio il casco. E sono sicuro che ci seguiranno in molti, perché il monopattino è un mezzo di trasporto comodissimo, non inquinante, agile, però anche pericoloso. E visto che oggi il casco è già obbligatorio tra i giovani che hanno tra i 14 e i 18 anni, non vediamo perché non lo debba essere per tutti”. Come spiegato dal primo cittadino, Firenze sarà la prima città ad introdurre l’obbligo del casco ma ci aspettiamo non certo l’unica: quella della sicurezza sui monopattini elettrici è d’altra parte questione assai pressante, riguardo alla quale s’è discusso in più occasioni. Nonostante esistano regole definite (una su tutte il divieto di circolare sui marciapiedi), moltissimi utenti si sono dimostrati “indisciplinati”, sollevando più e più volte polemiche riguardo  la sicurezza di simili mezzi. Solo a Milano, per portare come esempio una città in cui non esiste obbligo di casco ma in cui i mezzi circolanti sono assai numerosi, nell’arco di circa tre mesi si sono verificati un totale di 136 sinistri.
Proprio per questo, l’esempio di Firenze potrebbe ben presto essere seguito da altri comuni. 

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Green Planet
    29 Gennaio 2021
    Nuova chance per quanti non avessero potuto accedere al bonus bici durante le prime e concitate fasi del click day di novembre. C’è tempo fino al 15 febbraio: ecco la procedura così come descritta da Ministero dell’Ambiente
  • Green Planet
    13 Gennaio 2021
    Dal 14 gennaio chi ha acquistato una bici, un’e-bike o un monopattino nel 2020 e non è riuscito a ottenere il rimborso del buono mobilità potrà richiederlo attraverso l’apposita piattaforma. Per effettuare la pratica ci sarà tempo un mese mentre i rimborsi partiranno dal 15 febbraio
  • Green Planet
    24 Novembre 2020
    Si susseguono le iniziative dei gestori di servizi di condivisione per spingere i cittadini a utilizzare mezzi che garantiscano adeguato distanziamento fisico. Swapfiets offre un bonus di 50 euro agli operatori sanitari per il nolo delle bici, Dott rimuove la tariffa di sblocco dei monopattini ed eCooltra allarga la zona di azione nel milanese offrendo 12 euro d’uso gratuito