NOVITA' MOTOCICLISMO

Entra in vigore il Decreto Targhe Storiche

Dopo una prima fase di sperimentazione che durerà dal 27 novembre 2023 al 5 gennaio 2024; a partire dall’8 gennaio 2024 le procedure per il rilascio saranno utilizzate da tutti gli Sportelli Telematici dell’Automobilista

Entra in vigore il Decreto Targhe Storiche

Per la gioia dei collezionisti sta partendo l’iniziativa che permetterà di avere targhe storiche sulle proprie moto d’epoca. Entra in vigore il Decreto Ministeriale 468 del 21/11/2023 emanato dalla Direzione Generale per la Motorizzazione, che contiene le modalità operative per il rilascio della targa storica per autoveicoli, motoveicoli e macchine agricole di interesse storico e collezionistico.

 

Prima la sperimentazione

È prevista una prima fase di sperimentazione con l’ausilio di un numero ristretto di operatori professionali, che durerà dal 27 novembre 2023 al 5 gennaio 2024; a partire dall’8 gennaio 2024 le procedure per il rilascio saranno utilizzate da tutti gli Sportelli Telematici dell’Automobilista privati e dagli uffici della Motorizzazione Civile per l’immatricolazione e la reimmatricolazione dei veicoli di interesse storico e collezionistico non assoggettati all’obbligo di iscrizione al PRA.

 

Chi la può richiedere

La targa storica può essere rilasciata ai veicoli già immatricolati in Italia e radiati d’ufficio ai sensi dell’articolo 96 c.d.s.; a quelli radiati per esportazione ai sensi dell’articolo 103 c.d.s.; agli esemplari radiati per ritiro su area privata, ai sensi della previgente legislazione, su richiesta presentata per la prima volta entro il 26 aprile 2006; ai veicoli radiati per demolizione, ai sensi della previgente legislazione, prima del 30 giugno 1998, ad esclusione di quelli per i quali siano stati erogati contributi statali alla rottamazione; ai veicoli immatricolati in Italia e mai dismessi dalla circolazione, per i quali venga richiesta una reimmatricolazione con targa storica; ai veicoli privi di targhe e di documenti di circolazione, quando non risultino radiati né successivamente reimmatricolati in Italia.

La targa storica può essere rilasciata anche ai veicoli tuttora in circolazione e ancora muniti di targa storica originale in caso di furto, smarrimento, distruzione o deterioramento della targa stessa. È importante ricordare che il rilascio della targa storica può avvenire solo se questa è già stata precedentemente associata al veicolo di interesse storico-collezionistico per il quale viene richiesta l’immatricolazione o la reimmatricolazione.

 



NOTIZIE CORRELATE
  • News
    15 Febbraio 2024

    L’edizione invernale della mostra-scambio di auto, moto e ciclo d’epoca di Novegro inizierà domani pomeriggio per concludersi domenica. L’evento occupa tutti i 50.000 m² coperti della struttura fieristica

  • Notizie dalla rete
    23 Dicembre 2023

    Il prossimo 7 aprile la Casa d’aste Iconic Auctioneers ha programmato una vendita all’incanto di motociclette d'epoca: ci sono anche alcuni "tre ruote" da sogno, proposti a cifre importanti

  • News
    27 Settembre 2023

    Auto e moto d’epoca, prove di regolarità e di abilità, convegni dedicati all’auto elettrica e ospiti d’onore. Il programma della XVI edizione del Trofeo Milano, in scena quest’anno da sabato 30 settembre a San Siro, promette spettacolo per tutti i gusti 

Filtra tutti i contenuti per marca
Eicma 2023
Moto rubate
Annunci inSella
Moto Fuoriserie
IN EDICOLA
Sul numero di alVolante in edicola
Speciale consumi di 62 auto
Green Planet