NOVITA' MOTOCICLISMO

Energica e Dell’Orto insieme per le nuove Power Unit dedicate a EV small e medium

Entrambe impegnate nella FIM Enel MotoE World Cup, Energica Motor Company e Dell’Orto hanno siglato un accordo di collaborazione per la produzione di una nuova tipologia di Power Unit destinata a moto elettriche small size e medium size. Un mercato la cui crescita si attesta attorno all’80% annuo

Energica e Dell’Orto insieme per le nuove Power Unit dedicate a EV small e medium
Accorto Energica - Dell'Orto
Già insieme nella FIM Enel MotoE World Cup, Energica Motor Company e Dell’Orto annunciano un ulteriore accordo di collaborazione per la realizzazione e commercializzazione di una nuova tipologia di Power Unit destinata a moto elettriche small size e medium size (cioè con range di potenza fino a 8/11kW la prima classe e fino a 30 kW la seconda).
Il progetto si pone l’obiettivo di offrire soluzioni tecnologicamente avanzate ai grandi produttori operanti nel settore motociclistico, combinando tra loro i know-how delle due aziende. Energica, prima casa costruttrice al mondo made in Italy di moto elettriche ad elevate prestazioni nonchè costruttore unico dal 2019 per la FIM Enel MotoETM World Cup, si occuperà della motorizzazione elettrica, mentre la Dell’Orto, forte di ben 85 anni d’esperienze nella produzione di sistemi di iniezione e da quest’anno impegnata con il sistema di acquisizione dati per la MotoE, metterà a disposizione le proprie competenze progettuali e commerciali.
Questa sfida - ha spiegato Davide Dell’Orto, CTO di Dell’Orto Spa - ben rappresenta la volontà continua di Dell’Orto di innovare non solo nel suo settore core dei motori a combustione interna, ma anche nell’ambito della mobilità sostenibile urbana che riteniamo essere uno dei settori più in crescita per la trazione elettrica del futuro”.
“Grazie al know-how acquisito e riconosciuto a livello internazionale
- ha aggiunto Livia Cevolini, CEO di Energica Motor Company S.p.A. - Energica punta ad avviare lo sviluppo di questa motorizzazione ampliando la sua capacità di offerta sul mercato delle due ruote verso un segmento di grandi volumi ed elevata crescita nel mondo. I nostri team stanno già lavorando per le nuovi soluzioni per rispondere alle nuove esigenze del mercato”.
Considerando che il mercato delle elettriche small e medium conta attualmente oltre un milione di veicoli all'anno con una crescita registrata, solo in Europa, nel 79% (dati ACEM), le premesse per una fruttuosa collaborazione non mancano di certo.


NOTIZIE CORRELATE
  • Green Planet
    13 Febbraio 2020
    Brutte notizie per i possessori di auto elettriche. Il nuovo listino prezzi diffuso da Ionity -  Joint venture siglata tra BMW, Daimler, Ford e Volkswagen Group - si basa su un prezzo per chilowattora (decisamente salato) anziché su un prezzo unitario per ricarica. Una strategia per avvantaggiare i costruttori partner?
  • Industria e finanza
    03 Dicembre 2019
    La casa produttrice tedesca di moto (è stata fondata da Fritz Kleemann nel 1923 a Bad Homburg, in Assia) ha stretto un accordo di collaborazione per l’azienda leader nel settore dei lubrificanti per moto ad alte prestazioni
  • Moto
    07 Novembre 2019
    Alla rassegna milanese debutta la nuova streetfighter elettrica di Energica che sfoggia un inedito motore da 107 kW di potenza e da 215 Nm di coppia. È dotata di nuove batterie da 21,5 kWh che consentono un'autonomia di 400 km e sono compatibili con i sistemi di ricarica rapida