NOVITA' MOTOCICLISMO

Elena Aubry le ceneri tornano a casa con un corteo di motociclisti

Le ceneri della giovane motociclista morta due anni fa sulla via Ostiense e diventata un simbolo della pericolosità delle strade della Capitale erano state trafugate dal cimitero. Oggi torneranno a casa con un corteo di motociclisti che farà tappa dove ebbe luogo il tragico incidente

Elena Aubry le ceneri tornano a casa con un corteo di motociclisti
Elena di nuovo a Roma
Due anni fa Elena Aubry morì in sella alla sua moto mentre percorreva la via Ostiense a Roma, fatale il manto stradale, dissestato dalle radici degli alberi, che le fece perdere il controllo. Elena aveva 26 anni e da allora è diventata una simbolo della scarsa sicurezza e della manutenzione inesistente della strade della Capitale. L’urna della ragazza era custodita nel cimitero del Verano ma era stata rubata da un “collezionista” di foto di ragazze decedute, Marco Conicchia 49 anni, già condannato a otto mesi per aver rubato nel 2009 almeno quattro foto dalle lapidi del Verano.
Terminate le indagini, la Procura ha dato il permesso di restituire l’urna alla madre, Graziella Viviano. Il viaggio di ritorno di Elena avverrà in moto, un corteo con la madre, gli amici di Elena e quanti lo sono diventati dopo aver conosciuto questa tragica storia, percorrerà le vie della Capitale e, prima di arrivare nel quartiere Monteverde dove abita la madre, farà tappa proprio sulla via Ostiense, e, nel punto in cui la ragazza perse la vita, sarà depositato un mazzo di fiori.

 



NOTIZIE CORRELATE
  • Green Planet
    30 Giugno 2020

    Sono 500 gli scooter elettrici in condivisione che saranno disponibili nella Capitale da metà luglio. Si potranno usare in tre modalità di guida con velocità di 50, 80 e 100 km/h e si pagheranno da 0,29 a 0,40 euro/minuto a seconda dell’opzione scelta. Per i nuovi utenti ci sono 20 minuti gratuiti e diversi pacchetti per risparmiare sulla tariffa. Presente un kit igienizzante

  • News
    26 Giugno 2020
    La testimonianza dell’ultimo teste e la ricostruzione in 3D del tratto di strada nei pressi del Cineland di Ostia sembrerebbero confermare l’ipotesi del manto stradale sconnesso. Indagati tre funzionari del Campidoglio addetti alla manutenzione del tratto di strada
  • News
    25 Febbraio 2020
    Contrordine, Roma Motodays non si farà nei giorni inizialmente previsti, ma dal 17 al 19 aprile prossimi. Gli organizzatori della Fiera di Roma avevano annunciato con un comunicato ufficiale che il salone motociclistico della Capitale si sarebbe svolto regolarmente dal 5 all’8 marzo, ma sono ritornati sui loro passi in considerazione dell’evoluzione della situazione a livello nazionale provocata dalla diffusione del coronavirus