NOVITA' MOTOCICLISMO

EICMA 2019 – Niu, nuovi scooter e debutto e-bike

L’avanzata del produttore cinese nel marcato europeo procede con l’arrivo di nuovi modelli progettati per gli utenti del Vecchio Continente, compresa una bici a pedalata assistita che rappresenta l’esordio nel settore del marchio. Entro metà 2020 saranno in commercio anche tre scooter con motori Bosch, batterie Panasonic e connessione Vodafone

EICMA 2019 – Niu, nuovi scooter e debutto e-bike
La prima e-bike Niu
Il colosso cinese della smart urban mobility prosegue nella conquista del mercato europeo con il potenziamento della gamma di prodotti pensati per gli utenti del Vecchio Continente. Le nuove proposte esposte alla rassegna milanese sono quattro, compresa un’inedita bici a pedalata assistita che segna il debutto di Niu nel settore. Si tratta della Aero EB-01, una urban dal design originale con impostazione che appare più da ciclomotore leggero che da e-bike come confermano la presenza delle doppie sospensioni con posteriori a molle e il sistema elettrico concentrato sotto il sellino. Il kit è costituito dal motore Bafang nel mozzo della ruota posteriore con potenza di 250 W (c’è una versione da 500 W per gli USA) e dagli accumulatori da 1 kWh che dovrebbero assicurare percorrenze tra 60 e 150 km. Il modello è completo di luci e indicatori di direzione a Led, display digitale, presa USB, freni a disco idraulici di Magura, cambio e cerchi da 27,5x2,4”.

Arrivano gli scooter GT
Sul fronte scooter le novità sono tre con la più rilevante costituita dalla versione aggiornata dell’MQ+ denominata MQiGT. Un modello potenziato con un motore Bosch da 3 kW (4 kW la potenza massima) che consente di viaggiare in due fino ai 70 km/h. Gli accumulatori Panasonic da 2 kWh assicurano un’autonomia di 55 km alla velocità massima, ma prolungabile a 95 o 135 km muovendosi a 45 o 25 km/h. L’ MQiGT ha luci a Led, display Lcd, ruote da 14” e freni idraulici con dischi da 220 e 180 mm e doppi pistoncini. Per i pendolari delle aree metropolitane c’è pure l’NQiGTs Pro della Serie NQi con caratteristiche tecniche similari: motore da 3 kW e velocità di 70 km/h, ma autonomie prolungate: 70 km alla velocità massima, 100 km a 45 km/h e 150 km viaggiando a 25 km/h. La terza news riguarda il piccolo e agile UQiGT Pro, un ciclomotore con telaio leggero dalle linee essenziali pensato per la città. I dati tecnici delle batterie ricalcano quelli dell’MQiGT, anche se la presenza di un solo accumulatore limita l’autonomia massima dichiarata a 85 km, 50 km se si procede alla velocità massima di 45 km/h. Il motore, sempre di Bosch, ha 1,2 kW di potenza. Tutti gli e-scooter Niu sono dotati di SIM Vodafone prepagata che consente la connessione continua all'app del produttore cinese che fornisce informazioni quali la posizione GPS, la geolocalizzazione antifurto, il remote tracking, la diagnostica a distanza e l’assistenza online. I nuovi modelli saranno disponibili nei punti vendita Niu entro la metà del 2020.


NOTIZIE CORRELATE
  • Green Planet
    18 Gennaio 2020
    Ha riscosso molti consensi il sistema antibloccaggio italiano per bici a pedalata assistita presentato per la prima volta oltreoceano al CES. Un dispositivo innovativo integrato nel telaio delle e-bike che garantisce una maggiore sicurezza evitando il bloccaggio delle ruota anteriore e il sollevamento di quella posteriore
  • News
    16 Gennaio 2020
    Dopo i primi rumors e alcune immagini, alcuni brevetti apparsi in rete confermano che Harley-Davidson è molto vicina a presentare un veicolo elettrico cittadino dalle forme simili a un ibrido tra un "tubone" anni 80/90 e una vecchia saltafoss. Lo vedremo nel 2021?
  • News
    14 Gennaio 2020
    Marco Melandri nel 2020 tornerà sulle due ruote partecipando al campionato di E-enduro per bici elettriche. Abbiamo fatto una chiacchierata con lui parlando di questa nuova esperienza e provando a capire se gli manca qualcosa della vita "precedente" da pilota