NOVITA' MOTOCICLISMO

Mondial ecco le nuove Flat Track 125 e Rookie 125

Mondial ha portato a EICMA due interessanti novità. La prima è la versione definitiva della Flat Track 125, monocilindrica pensata per gli ovali sterrati. La seconda lo sportiveggiante Rookie 125, scooter dall’aspetto sportivo dedicato ai giovani in possesso di patente A1

Mondial ecco le nuove Flat Track 125 e Rookie 125
Novità Mondial
Tra novità più interessanti viste a EICMA, almeno due sono firmate Mondial. La prima è la versione definitiva della Flat Track, 125 cm3 monocilindrica dedicata a chi desidera accostarsi alla disciplina dell’ovale sterrato; la seconda il Rookie 125, scooter dal look sportivo che "imita" le moto da corsa. 
Partiamo dalla prima: spinta dal quattro tempi Euro 5 da 125cm3, 13 CV a 9.750 giri e coppia di 10,5 Nm a 8.000, la piccola Flat Track ha tutto ciò che serve  per divertirsi nell’omonima disciplina. Il telaio in tubi di acciaio è abbinato ad una forcella a steli rovesciati da 40 mm di diametro e al doppio ammortizzatore posteriore con escursione ruota di 120 mm. I cerchi a raggi sono da 19” e calzati da pneumatici 120/80 davanti e 130/80 dietro, mentre l’impianto frenante si affida al disco anteriore da 280 mm  morso da una pinza radiale a 4 pistoncini davanti a al singolo posteriore da 220 mm con pinza flottante a singolo pistoncino al posteriore. Il serbatoio è da 9 litri, il peso - a secco - di 140 kg. Non conosciamo il prezzo, ma sappiamo arriverà nelle concessionarie a maggio.
La seconda novità Mondial è rappresentata invece dallo scooter Rokie 125. A spingerlo ci pensa in questo caso il monociclindrico 4 tempi con distribuzione monoalbero da 9,7 CV a 8.500 giri, anch’esso omologato Euro 5. A livello ciclistico troviamo una forcella con steli da 40 mm ed escursione ruota da 80 mm e un monoammortizzatore posteriore a gas con escursione ruota da 70 mm. I cerchi in lega leggera sono da 13”. A fermarlo ci  pensano i due dischi (uno anteriore e uno posteriore) da 190 mm di diametro con sistema di frenata combinata CBS. Il tutto per un peso dichiarato di 105 kg a secco (il serbatoio è da 6 litri). Nota positiva per lo stile, certamente particolare ed altrettanto certamente pensato per i più giovani: le linee sono sportiveggianti, l’impianto luci LED e la strumentazione “mista, con tachimetro analogico al centro e due piccoli display digitali a destra e sinistra. Per portarselo a casa bisogna avere un po’ di pazienza: arriverà a giugno 2020 ad un prezzo ancora da definire. 

 



NOTIZIE CORRELATE
  • News
    14 Luglio 2021
    L’anno scorso EICma era saltata a causa della pandemia e gli appassionati avevano dovuto accontentarsi di vedere le novità su Internet e sui media, ma quest’anno la Fiera di Milano ci sarà, e ci sarà anche la Casa di Iwata. Un comunicato spiega come la decisione sia stata presa a seguito dell’avanzamento dei programmi di vaccinazione internazionali e nazionali, e del fatto che le misure di sicurezza anti-covid saranno rafforzate 
  • News
    30 Marzo 2021
    La casa di Pesaro sarà presente a EICMa 2021: :«Siamo molto lieti ed onorati di confermare la presenza di Benelli ad EICMA 2021 e di cogliere di nuovo l’opportunità di presentare le nostre novità su uno dei palcoscenici più importanti del mondo nel settore delle due ruote – ha dichiarato Yan Haimei, amministratore unico di Benelli QJ
  • Moto
    12 Febbraio 2021
    La HPS 125, uno dei modelli di maggior successo di Mondial, si aggiorna e sfoggia un nuovo cruscotto e sistema di alimentazione rivisto: nonostante la Euro 5 la Casa annuncia un sensibile aumento delle prestazioni ed una riduzione dei consumi