NOVITA' MOTOCICLISMO

EICMA 2019 – Maserati, le e-bike per correre on e offroad

Il marchio del Tridente sceglie Milano per il debutto della gamma e-bike 2020 ispirata alle supercar bolognesi. Alle sportive si rifanno le eRoad MC Corse e MC Trofeo con telaio in carbonio e hanno sistema elettrico Fazua Evation. Le due mountain bike MC Trail e MC Trail S “emulano” la SUV Levante e si affidano al kit Shimano Steps E-8000. Sono progettate e realizzate in Italia

EICMA 2019 – Maserati, le e-bike per correre on e offroad
Carbonio per come le GT da competizione
In attesa del debutto della prima auto elettrica di Maserati prevista per il 2021 si può già viaggiare a emissioni zero con un modello del Tridente, per altro più accessibile delle supercar bolognesi. Sono le bici a pedalata assistita ispirate all’animo sportivo del marchio fondato dai fratelli Maserati con la gamma 2020 svelata a Eicma. I modelli sono quattro, con la eRoad MC Corse concepita per esprimere sui cicli le prestazioni e le tecnologie delle auto da competizione come la Maserati MC12 GT1, la GT più vincente del Tridente dal quale l’e-bike prende la tinta “vittoria blu”. Per emulare le sensazioni delle blasonate vetture si è optato per un telaio in carbonio e per l’adozione del sistema elettrico Fazua Evation. Un kit compatto inserito all’interno del tubo orizzontale con batterie da 250 Wh e motore da 60 Nm che agisce sul movimento centrale e fornisce tre livelli di assistenza con supporto del 75, 150 e 240%. Scelte pensate per fornire elevata rigidità per una conduzione precisa del ciclo e per limitarne il peso, non dichiarato, ma non troppo distante dai 12 kg. L’esito è una bici pedalabile come una tradizionale con l’aggiunta di un’assistenza elettrica per affrontare le salite o gli strappi più impegnativi, mentre è da escludere un uso prolungato in modalità con la “scossa” poiché l’autonomia è intorno ai 50 km. Per contro, è possibile rimuovere il kit (pesa circa 4,5 kg) e ottenere un ciclo muscolare di alto di gamma. La MC Corse è proposta con cerchi Vision Metron da 28”, cambio Shimano Ultegra a 11 velocità, freni a disco idraulici, sempre Shimano. Non troppo dissimile è la MC Trofeo, modello con colori che richiamano le sportive del Maserati Trofeo World Series e dedita a una pedalata più confortevole. A distinguerla dalla sorella maggiore è il telaio in lega di alluminio e alcuni dettagli come le ruote Gipiemme Shadow.

Le MTB ispirate alla Levante
Con il debutto nel 2016 della SUV Levante che ha sdoganato il marchio Maserati nel mondo offroad non stupisce neppure la presenza nel listino dei cicli di due mountain bike. La prima è la MC Trail, bi ammortizzata con telaio in alluminio e sospensioni Suntour da 150 mm, con forcella Auron e sistema ad asse passante Duair nel posteriore. I cerchi sono da 27,5”, il cambio il Shimano XT a 11 rapporti e i freni della serie XT con dischi da 203/180 mm. Per il kit elettrico è stato scelto il sistema Shimano Steps E-8000 con tre sensori (coppia, velocità e cadenza) e altrettante modalità di assistenza. Il motore nel movimento centrale fornisce 70 Nm di coppia mentre le batterie integrate nel telaio da 630 Wh garantiscono buona autonomia anche con uso intenso. La seconda e-MTB è la MC Trail S, variante ispirata alla più sportiva Levante Trofeo e realizzata intorno a un telaio in carbonio per “risparmiare” peso, fattore che ha indotto a scegliere anche per le più leggere batterie da 500 Wh in abbinamento al motore E-8000. Più raffinata la scelta delle componenti con sospensioni Rock Shox Lyrik da 160 mm davanti e Super Deluxe RCT dietro, cambio elettronico Shimano XT Di2 a 11 marce e freni a circuito idraulico Magura MT5 con dischi da 203 mm/180 mm. Le gomme sono Maxxis Minion DHR da 27,5” Plus. Tutte le e-bike Maserati sono progettate e prodotte in Italia dalla licenziataria Cgde, azienda del ciclo con origini risalenti alla metà del Novecento.


NOTIZIE CORRELATE
  • Green Planet
    02 Aprile 2020
    L’azienda di Alzano Lombardo è celebre per i suoi kit di elaborazione e per la capacità cogliere i cambiamenti in corso nella mobilità. Un pregio che con il nuovo secolo è sfociato nello sviluppo di una tecnologia elettrica pensata per le e-bike facendo nascere il sistema E-P3, oggi tra i più apprezzati per prestazioni e affidabilità
  • Green Planet
    27 Marzo 2020
    Gli organizzatori del festival delle bici a pedalata assistita della città orobica chiedono agli appassionati delle due ruote di sostenere l’appello del Cesvi per aiutare l’Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, la provincia più colpita dal coronavirus. I fondi raccolti serviranno per acquisire le attrezzature per il potenziamento del reparto di terapia intensiva
  • Green Planet
    23 Marzo 2020
    Sono due le proposte della serie GT Power per divertirsi off road: l’hardtail Pantera GT-E in listino nelle tre varianti Dash, Current e Bolt e la full sospension Force GT-E offerta con allestimento Current o Amp. I sistemi elettrici sono quelli di Shimano Steps, le ruote da 29”. Prezzi da 2.399 a 4.499 euro