NOVITA' MOTOCICLISMO

EICMA 2019 - Dixy, il nuovo Askoll firmato Italdesign

Il costruttore vicentino inaugura la nuova gamma di scooter elettrici Dixy progettati per avere un’estetica più accattivante e protettiva e consentire maggiore comfort e sicurezza. Le versioni sono due, entrambe da 45 km/h, ma con la Plus che può ospitare il passeggero e con impianto frenante maggiorato. Esposta anche la rinnovata eS3 EVOlution

EICMA 2019 - Dixy, il nuovo Askoll firmato Italdesign
Dall’estate a partire da 1.990 euro
Strizza l’occhio ai giovani la nuova gamma di scooter elettrici Dixy caratterizzata da un design più attrattivo sviluppato in collaborazione con Italdesign. L’esito è un “motorino” dalle linee più moderne e accattivanti e pensato per avere anche una maggiore protezione da aria e intemperie e livelli di sicurezza superiori. I due modelli, Dixy e Dixy Plus, hanno telaio tubolare in acciaio e confermano leggerezza (63 e 67 kg) e maneggevolezza della serie eS. I cerchi sono da 16” con pneumatici a doppia mescola (rigidi al centro e morbidi all’esterno), le sospensioni idrauliche e l’impianto frenante con disco da 190 mm davanti e tamburo da 140 mm dietro. Di serie ci sono una comoda sella biposto, il display digitale, la luce posteriore e frecce a Led (il faro anteriore è analogico). Il Dixy ha motore da 1,5 kW con 100 Nm ed è abilitato a viaggiare fino ai 45 km/h. Le batterie agli ioni di litio hanno capacità di 1,4 kWh per un’autonomia stimata di 50 km, raddoppiabile con il secondo accumulatore optional. La variante Dixy Plus aumenta potenza e coppia a 2,2 kW e 130 Nm e prevede doppie batterie con capacità complessiva di 2.090 Wh che fornisce energia fino a 71 km. La velocità rimane limitata a 45 km/h, ma con impianto frenante idraulico con dischi da 190 mm su entrambe gli assi per assicurare un’adeguata frenata con due persone (il Dixy è omologato per una persona). Di serie aggiunge il vano portaoggetti posteriore e il cruscotto digitale con Bluetooth per la connessione ai dispositivi elettronici e all’app Askoll Smart Drive. I Dixy sono attesi sul mercato dall’estate 2020 con un listino a partire da 1.990 euro e colori bianco pastello, antracite e rosso, nonché silver e verde notte per il Plus

Rinnovato lo scooter eS3 EVOlution
Lo scooter di alto di gamma eS3 è offerto nella variante EVOlution, più colorata, funzionale e tecnologica. La gamma colori 2020 si arricchisce delle tinte blu elettrico e rosso metallizzato con sella, forcella e cerchi silver e grigio titanio con contrasti neri. A livello funzionale la sella diventa più lunga per migliorare abitabilità e comfort, il cupolino fumé è proposto di serie e il display diviene digitale. Oltre a consentire una lettura più immediata, il nuovo cruscotto si arricchisce del Bluetooth per la connessione con app Smart Drive per monitorare i parametri dello scooter, la durata delle batterie, i risparmi di CO2 e altre informazioni sui viaggi in sella. Dallo smartphone si possono anche visualizzare mappa dei centri assistenza più vicini, ricevere notifiche sulle manutenzioni e suggerimenti per la risoluzione di problematiche legate al mezzo. Migliora pure la sicurezza grazie all’impianto frenante con doppi dischi e sistema CBS di frenata combinata. Inalterato il kit elettrico con motore da 2,7 kW e 130 Nm dotato di tre modalità di guida (Eco, Normal e Power) e velocità di 66 km/h e accumulatori da 2.820 Wh ad assicurare un’autonomia fino a 96 km. L’Askoll eS3 EVOlution pesa 86 kg, ha sospensioni idrauliche, luci a Led e un prezzo di 3.990 euro.


NOTIZIE CORRELATE
  • Green Planet
    08 Novembre 2019
    Concepito da Kiska design è lo scooter elettrico con il quale il colosso cinese intende conquistare quote del mercato europeo delle due ruote a emissioni zero. Un modello con numerosi elementi innovativi, come il motore da 3 kW montato lateralmente, le sospensioni idrauliche adattive o il sistema frenante CBS. L’autonomia è di 100 km, la velocità di 80 km/h
  • Green Planet
    08 Novembre 2019
    L’avanzata del produttore cinese nel marcato europeo procede con l’arrivo di nuovi modelli progettati per gli utenti del Vecchio Continente, compresa una bici a pedalata assistita che rappresenta l’esordio nel settore del marchio. Entro metà 2020 saranno in commercio anche tre scooter con motori Bosch, batterie Panasonic e connessione Vodafone
  • Green Planet
    07 Novembre 2019
    Potenziare la presenza nei servizi di scooter sharing ed entrare nel comporto della condivisione di monopattini e bici a pedalata assistita. Obiettivi perseguiti con l’introduzione di un nuovo scooter più veloce e con maggiore autonomia, l’inedito monopattino eKick e l’innovativo sistema eBsharing per il nolo dei cicli. Ampia la gamma degli scooter Professional