NOVITA' MOTOCICLISMO

EICMA 2019, Brixton Motorcycles lancia le 500

Il marchio creato dal produttore austriaco KSR presenta la nuova gamma di moto con bicilindrico in linea di 500 cm3, tutte create dal nuovo centro di progettazione della Casa: sono Crossfire  500 e Crossfire 500 X, guidabili con la patente A2

EICMA 2019, Brixton Motorcycles lancia le 500
Fascino per diciottenni
Il marchio Brixton Motorcycles è nato quattro anni fa proprio a Eicma di Milano e oggi è presente in una cinquantina di Paesi dove primeggia tra i produttori di moto con cilindrata di 125 cm3. A Milano Brixton ha presentato i primi modelli con motore di mezzo litro, realizzati presso il suo centro di progettazione in Austria. Sono Crossfire 500 e Crossfire 500 X che riprendono la concept bike presentata a Eicma 2018. Montano un bicilindrico in linea che, con i suoi 35 kW, offre la potenza massima consentita con la patente A2 (conseguibile dai 18 anni), un segmento in forte crescita. Entrambi i modelli dovrebbero essere consegnati dal secondo trimestre del 2020. Dalla prossima estate è invece previsto il lancio di un altro modello della serie Crossfire, la Crossfire 125 XS, minibike che si distingue per le linee taglienti. Quindi, nella seconda metà del 2020, è attesa la Crossfire 125 che sarà la prima moto da un quarto di litro di Brixton con motore raffreddato ad acqua. La nuova Rayburn 125 sarà molto più classica e farà la sua comparsa nel secondo trimestre del 2020: ha sella monoposto ammortizzata con una molla, una borsa per attrezzi in pelle, e sarà verniciata in blu scuro. Infine, la Felsberg 125 XC è un'altra novità attesa per la primavera 2020: deriva dalla BX 125 X, che in futuro si chiamerà Felsberg 125, ma ha la ruota anteriore più grande, il parafango più alto e la protezione sottoscocca di serie. Allo stand milanese è presente anche una concept bike interamente realizzata nel centro di progettazione KSR che molto probabilmente vedremo tradursi in un modello di serie a breve. 


NOTIZIE CORRELATE
  • Scooter
    13 Novembre 2019
    Di scooter come il Dragster non ne esistono, sfoggia soluzioni tecniche da special come il telaio a traliccio in tubi e la sospensione anteriore con monobraccio. I motori invece sono Piaggio 125 e 200 e le gomme di larga sezione. È già possibile prenotarlo sul sito della casa
  • Moto
    11 Novembre 2019
    Doveva essere una delle star dello stand BMW a Milano, ma il prototipo non si è visto in fiera. Poco male ecco le foto della R18/2: lo stile è personale ma qusta volta ispirato alle maxicustom più recenti, il motore è sempre il boxer da 1800 cm3
  • Moto
    11 Novembre 2019
    Il produttore cinese ha presentato tre nuovi modelli con cui debutterà sul mercato europeo. Lo stile è stato sviluppato in Italia, il motore è un collaudato bicilindrico 649 cm3 e la dotazione completa